https://vimeo.com/503014623
Video Degli UtentiGratisRiflessioni

Testimonianza di un altro commerciante onesto MULTATO INGIUSTAMENTE

Il nostro inviato Marco ci invia questo video: siamo a Budrio, provincia di Bologna, dove il gestore di un’area di servizio è stato multato per aver creato un “assembramento” di ben 2 persone… Esatto, multato per un assembramento di 2 persone.


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 4280 VIDEO ESCLUSIVI ed i corsi sull’oro, criptovalute e la creazione della comunità grazie a 5 giorni di prova GRATUITA. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

I ninati sono contagiosi: la testimonianza di Christian

Morris San

La testimonianza dei medici della terapia a domicilio

Numero 6

Infermiera obbligata al nino: ecco la sua testimonianza

Anonymous

Testimonianza delle complicazioni post nino

Anonymous

Testimonianza diretta: Ecco gli effetti che ha avuto il vaccino su di me

Anonymous

Testimonianza all`ospedale del Casentino

Anonymous

10 comments

Alessandro 22/01/2021 at 23:57

Ce ne fosse uno che dica come stanno realmente le cose. Sempre a cercare di accusare altre categorie e mai dire che è tutta una coglionata. Meritano di essere spazzati via.

marco maina 22/01/2021 at 10:55

ho visto il video dove in autogrill si puo’ mangiare seduti,si entra senza prova febbre e no disinfettante mani,gente ci stanno facendo fallire,noi operai cassaintegrati commercianti e piccoli imprenditori stiamo per essere spazzati via..

Claudia 22/01/2021 at 07:58

Ma gli assembramenti sui mezzi pubblici non contano? E quelli fuori agli uffici postali? È vergognoso l’accanimento verso i ristoratori che serve solo a dimostrare che questi criminali vogliono distruggere le piccole e medie imprese che rappresentano il 95% dell’economia italiana, quindi distruggere l’Italia.
Solidarietà all’esercente.

marco maina 22/01/2021 at 11:00

si Claudia e a questi ci aggiungo anche gli operai che se non sbaglio a fine marzo se la dovranno vedere con la scadenza del decreto blocca licenziamenti,si vive alla giornata anzi alla mezza giornata per me…

PUA Style 22/01/2021 at 12:50

Non solo, vogliono anche distruggere tutto quello che è il tessuto sociale.
Niente più posti dove ritrovarsi e svagarsi, altrimenti si è pericolosi!!! Quando ci si incontra, si parla ed a loro da fastidio.
L’UNIONE FA LA FORZA
se ci dividono, la forza sono le loro B***E!!!!

Sergio Salvelli 21/01/2021 at 15:29

La parola contagio non si puo’ ascoltare..Comunque all umiliato e sanzionato esercente tutta la mia vicinanza umana e patriottica.Grazie.

Morris San 21/01/2021 at 16:12

Ciao Sergio.

GIORGIO 21/01/2021 at 14:05

Fino a quando terrete una posizione ambigua non cambierà niente

marco maina 22/01/2021 at 10:56

Giorgio hai ragione in pieno ormai e’tardi,non mi aspetto nulla di positivo…

francesco18 23/03/2022 at 00:54

Esatto GIORGIO. Aggiungerei anche “posizione” individualista, da due anni la cosa è evidente. Gli Italiani siamo (errore grammaticale apposito) così.

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info