Uniswap 3
Indice Coin e Token

Uniswap

Cos’è Uniswap (UNI)?

Uniswap è un popolare protocollo di trading decentralizzato, noto per il suo ruolo nel facilitare il trading automatizzato di token di finanza decentralizzata (DeFi).

Uniswap, un esempio di market maker automatizzato (AMM), è stato lanciato a novembre 2018, ma quest’anno ha guadagnato una notevole popolarità grazie al fenomeno DeFi e al conseguente aumento del token trading.

Uniswap mira a mantenere il token trading automatizzato e completamente aperto a chiunque detenga token, migliorando l’efficienza del trading rispetto a quello degli scambi tradizionali.

Uniswap crea maggiore efficienza risolvendo i problemi di liquidità con soluzioni automatizzate, evitando i problemi che affliggevano i primi exchange decentralizzati.

Nel settembre 2020, Uniswap ha fatto un ulteriore passo avanti creando e assegnando il proprio token di governance, UNI, agli utenti precedenti del protocollo. Ciò ha aggiunto sia il potenziale di redditività che la capacità per gli utenti di plasmare il proprio futuro, un aspetto interessante delle entità decentralizzate.

Chi sono i fondatori di Uniswap?

Uniswap è nato come un piano per introdurre gli AMM su Ethereum a un pubblico più ampio. Il creatore della piattaforma è lo sviluppatore di Ethereum Hayden Adams.

Adams ha lavorato in vari progetti durante la finalizzazione di Uniswap e il suo lavoro è stato informato direttamente dal creatore di Ethereum Vitalik Buterin. Buterin finì anche per dare il nome al protocollo: originariamente era conosciuto come Unipeg.

Adams ha anche affermato che l’ispirazione originale per la piattaforma Uniswap è venuta da uno dei post del blog di Buterin. La sua idea originale di concentrarsi su Ethereum è arrivata dopo che un amico lo ha convinto a iniziare la ricerca e la comprensione del protocollo nel 2017.

Cosa rende Uniswap unico?

Uniswap esiste per creare liquidità – e quindi trading e il valore che il trading fornisce – per la sfera DeFi.

Uno dei principali AMM attualmente in funzione, il protocollo funziona utilizzando una formula per lo scambio automatizzato – X x Y = K. Il fondatore Hayden Adams si descrive come l’inventore della particolare implementazione della formula su Uniswap.

Uniswap non è solo uno scambio decentralizzato; tenta di risolvere i problemi che piattaforme come EtherDelta hanno riscontrato con la liquidità.

Automatizzando il processo di market making, il protocollo avvia l’attività limitando il rischio e riducendo i costi per tutte le parti. Il meccanismo rimuove anche i requisiti di identità per gli utenti e tecnicamente chiunque può creare un pool di liquidità per qualsiasi coppia di token.

Secondo Uniswap, il loro token di governance (UNI) è stato creato per “sancire ufficialmente [e] Uniswap come infrastruttura di proprietà pubblica e autosufficiente, pur continuando a proteggere attentamente le sue qualità indistruttibili e autonome”.

Quante monete Uniswap (UNI) ci sono in circolazione?

La fornitura totale del token di governance di Uniswap, UNI, è di 1 miliardo di unità. Questi saranno disponibili nel corso di quattro anni, dopodiché Uniswap introdurrà un “tasso di inflazione perpetuo” del 2% per mantenere la partecipazione alla rete.

La distribuzione dei token attualmente è composta da: 60% ai membri della community di Uniswap, ovvero utenti, 21,51% ai membri del team, 17,8% agli investitori e 0,69% ai consulenti. Le ultime tre distribuzioni avverranno secondo un programma di maturazione quadriennale.

Della maggioranza destinata agli utenti, il 15% può essere richiesto da coloro che hanno utilizzato Uniswap prima del 1 settembre 2020. Questi includono anche gli utenti che hanno inviato transazioni che non hanno avuto successo – sono idonei per 400 UNI.

Come viene protetta la rete Uniswap?

Uniswap è un protocollo decentralizzato per il trading e UNI è il suo token di governance interno. UNI è un token ERC-20, il che significa che richiede Ethereum per funzionare.

ERC-20 definisce semplicemente una serie di regole per i token, nonché considerazioni sulla sicurezza principalmente legate alla forza della rete Ethereum. Ad esempio, la congestione può aumentare il prezzo del gas necessario per eseguire le transazioni, portando a ritardi e commissioni di transazione anormalmente elevate, che hanno un impatto su tutti i partecipanti.

Separatamente, i contratti intelligenti possono causare problemi di sicurezza che potrebbero portare i trader DeFi a perdere fondi; infatti, gli hacker sono già riusciti a rubare milioni di dollari nella breve vita di DeFi a partire dall’autunno 2020.

Dove puoi acquistare Uniswap (UNI)?

Il token di governance UNI di Uniswap è disponibile per il trading sulle principali borse contro altre criptovalute, stablecoin, valute legali e altro ancora.

Questi includono Binance, OKEx e Coinbase Pro, insieme, naturalmente, al protocollo stesso di Uniswap.


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 2380 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

>