Image default
Esoterismo e MassoneriaGratis

Gli artisti amano il simbolismo: Miley Cyrus, Dua Lipa, Jojo Siwa e molti altri

Dua Lipa, Playboy Carti, Miley Cyrus, Jojo Siwa e molti altri personaggi famosi, ma anche riviste, serie TV e programmi televisivi, spesso nascondono, tra foto e gesti, una serie di simboli e riferimenti a satanismo, massoneria, schiavitù mentale e altro.

Capiamo insieme cosa si nasconde nel settore dell’intrattenimento, reso tossico e pieno di spazzatura da certi personaggi.


Iniziamo da Playboy Carti:

Questa è la copertina dell’album del rapper Playboy Carti. Il design minimalista si concentra su due elementi importanti: il sangue e una croce rovesciata. In breve: un altro rapper che utilizza in maniera evidente un simbolismo satanico.

Quando diciamo che utilizza un simbolismo satanico in maniera evidente, non scherziamo! Questa ad esempio è la principale foto promozionale di Playboy Carti nella quale mostra delle corna da diavolo.

Carti ha pubblicato anche una linea di merchandising che presenta tutta roba satanica. La felpa con cappuccio a sinistra raffigura Gesù crocifisso su una croce rovesciata. La maglietta sulla destra presenta un sacco di croci rovesciate con le parole “Diavolo in pelle nera”. Un altro disegno raffigura un Gesù decapitato su una croce rovesciata. Non stiamo scherzando!


Ed ecco Azelia Banks, con le sue macabre abitudini:

Azealia Banks è una rapper che in diverse occasioni ha mostrato comportamenti satanici. Ha dissotterrato il suo gatto morto e lo ha cucinato per praticare stregoneria, inoltre ha rivelato con orgoglio durante un’intervista di possedere il cranio di una bambina di sei anni morta per un trauma cranico. Guardando questa foto, pensiamo che sia lei ad aver avuto un trauma cranico!


E adesso la famosissima Miley Cyrus, non nuova a certi riferimenti:

Per celebrare il fatto che si esibirà al “Superbowl Tik Tok Tailgate” (qualunque cosa sia), Miley Cyrus ha pubblicato questa foto su Instagram che è un chiaro riferimento al progetto MKUltra e al controllo mentale monarca (il programma di controllo mentale della CIA,). La foto infatti inneggia al controllo mentale e alla schiavitù. Miley posa mezza nuda, circondata da farfalle monarca (controllo mentale) e catene (schiavitù).

In un’altra foto invece c’è il filo spinato e una corona di spine (entrambi riferimenti alla tortura).


Passiamo ad un’altra celebre cantante, Dua Lipa:

Parlando di simbolismo monarchico, Dua Lipa è recentemente apparsa sulla rivista Rolling Stone. Nella foto, senza un motivo specifico, una farfalla è proiettata sul suo viso. In realtà il motivo c’è: rappresenta il controllo mentale monarca.

In questa foto, uno specchio è posizionato strategicamente per creare l’effetto di una Dua Lipa con due teste. E’ un ottimo modo per rappresentare il progetto MKUltra e l’alterazione delle persone.

In un’altra foto dello stesso servizio fotografico, Dua Lipa esegue un gesto con l’occhio, palese riferimento al simbolismo dell’élite occulta.


E adesso Netflix:

Nell’immagine utilizzata per promuovere su Netflix Night Stalker, un documentario sul serial killer pedofilo e satanico Richard Ramirez, troviamo ancora una volta il simbolo dell’occhio.


Ma c’è anche Vanity Fair:

Stephen Colbert sulla copertina di Vanity Fair. La lente incrinata simboleggia l’occhio della provvidenza.


Torniamo al mondo delle star, con Hailey Bieber e suo marito Justin:

Hailey Bieber ha pubblicato questa foto su Instagram nella quale sta palesemente facendo il segno con l’occhio e infatti lei e suo marito Justin fanno parte dell’élite occulta.


E il cantante Maluma:

Anche Maluma fa un palese segno dell’occhio su questa foto per la rivista ELLE.


Ma neanche la cantante Lizzo è estranea a certi messaggi occulti:

Lizzo è stata recentemente protagonista del servizio fotografico dei Rolling Stones realizzato dal fotografo preferito dell’élite Dave Lachapelle. In questa foto infatti Lizzo viene ritratta come una sorta di dea ed è circondata da manichini senza testa che simboleggiano le persone che la riveriscono per cosa è piuttosto che per chi è!


Ora invece vi mostriamo un Tweet di NEJM (New England Journal of Medicine):

Questa rivista di medicina chiede in un tweet la rimozione dai certificati di nascita delle designazioni sessuali perché non offrono “utilità clinica” e sono “dannose per le persone intersessuali e transgender. Sì, avete capito bene! Una “rivista scientifica” ha dichiarato che l’identificazione del sesso di una persona (che è probabilmente l’informazione più importante su un certificato di nascita) è inutile. Anche quì si nasconde un messaggio occulto che attacca la scienza al fine di distruggerla.


E’ arrivato il turno di un personaggio apparentemente innocuo ma che nasconde più di quanto si possa immaginare, soprattutto se pensiamo che si rivolge ad un pubblico giovanissimo: i bambini. Stiamo parlando di Jojo Siwa:

Da quando è apparsa in Dance Moms, Jojo Siwa è diventata estremamente popolare tra i bambini tanto da essere inclusa nella lista del Time delle 100 persone più influenti al mondo nel 2020. Ma allora perchè spesso si trasforma con trucco e accessori in un segno dell’occhio ambulante? Siwa è inoltre diventata “membro della comunità LGBTQ +” ma non ha mai parlato della sua sessualità perché “non ne conosce ancora la risposta”. Ma perché tutto questo viene divulgato ai bambini? Risposta: cose all’ordine del giorno.

Per aumentare la sua popolarità tra i bambini, Siwa ha creato un gioco da tavola chiamato “Jojo’s Juice” che contiene della carte Obbligo e delle carte Verità. Alcune domande sono davvero discutibili come ad esempio: “Sei mai uscito senza biancheria intima?” Chi mai penserebbe di chiederlo a un bambino?

Oppure questa: “Hai mai incontrato qualcuno nudo o qualcuno ti è saltato addosso?” Come scusa?


Rimanendo sul tema bambini, vi farà rimanere sicuramente senza parole la serie TV Dillermand:

Questa è una serie TV danese per bambini chiamata Dillermand. Si tratta di un uomo che ha un pene molto lungo. Sì, un programma televisivo per bambini si concentra sui genitali di un uomo adulto. In questa scena “allunga” il suo membro di fronte ai bambini. Desensibilizzano i bambini alla sessualità adulta.


Spostiamoci adesso a New York e parliamo del sindaco Bill de Blasio:

E’ stato criticato per aver ballato con sua moglie a Times Square durante la vigilia di capodanno. La critica era incentrata sul fatto che i due hanno ballato nella piazza vuota dopo aver trasformato la città in un deserto. Ma anche se il motivo della critica è valido, possiamo concentrarci sulla mascherina indossata dalla moglie? Perché presenta un simbolo molto specifico e amato dall’élite occulta.


E infine vogliamo mostrarvi il simbolo dei pedofili, svelato dall’FBI, presente praticamente ovunque (anelli, ciondoli, monete):

Si tratta di un triangolo blu a spirale incorniciato da un altro triangolo, e questo è uno screenshot di un file dell’FBI che lo documenta. Stiamo parlando del logo BoyLover, ovvero il simbolo usato dai pedofili che esprime la preferenza per i ragazzini o, peggio ancora, per i bambini.

Aumenta il Gas, l’elettricità, la benzina ed ormai anche il latte e la pasta. Ad Ottobre si parla già di nuovi lockdown e maggior controllo sociale. Io non ci sto ed è per questo motivo che ho deciso di lavorare nel digitale dove voglio, quando voglio e come voglio. Puoi farlo anche tu partecipando all'evento GRATUITO del 23 Giugno 2022 alle ore 19:30 Italiane.
CLICCA QUI ADESSO PER ISCRIVERTI

ARTICOLI CORRELATI

Little Mix, Rita Ora e Miley Cyrus giocano col diavolo!

Numero 6 Team

Madonna, Lady Gaga, Billie Eilish: nemmeno una pandemia può fermare il simbolismo dell’élite occulta

Numero 6 Team

Beyoncé, Selena Gomez, Kylie Jenner: l’élite occulta spinge il suo simbolismo ovunque

Numero 6 Team

Il segno dell’occhio: le origini e il significato occulto

Numero 6 Team

Il significato occulto dietro l’album di The Weeknd

Numero 6 Team

Ulteriori prove della degenerazione dell’elitè occulta

Numero 6 Team

21 comments

CosimoB 08/02/2021 at 09:58

Tra le fotografie che Miley Cyrus ha pubblicato per celebrare il fatto che si esibirà al “Superbowl Tik Tok Tailgate” vi è sfuggita quella in cui lei appare con una “A” capovolta disegnata sul volto, una delle due gambe della “A” è più lunga dell’altra e richiama molto il simbolo satanico della A inscritta in un “cerchio” con una delle due gambe che fuoriescono dal cerchio. Questo è un simbolo di ribellione a Dio ed è utilizzato dai satanisti…

Silviasi 04/02/2021 at 20:34

Pazzesco. Ce l’abbiamo sotto gli occhi, ma non lo vediamo.

KAROT 04/02/2021 at 19:39

Cmq credo che non bisogna recriminare la musica e la sua energia ma prestare attenzione al messaggio sottostante.

KAROT 04/02/2021 at 19:34

É evidente che certi signori manipolando l’incoscio collettivo vogliano far germogliare i semi di una moralità distorta o una nuova religione.Naturalmente noi goyim pagheremo il prezzo.Complimenti bell’articolo.

valeria Cantore 04/02/2021 at 13:40

Morris potresti anche trattare del cannibalismo in voga tra le star di holliwood e l’elite? forse la california è l’unico stato al mondo dove il cannibalismo non è illegale….

valeria Cantore 04/02/2021 at 13:27

quando scavi affondo a queste tematiche, come fai a pensare che il male non esiste? che satana non esiste? e se satana esiste, per forza Dio esiste, il dio creatore del cielo e della terra, il Dio che si è fatto carne per liberarci dal peccato, il signore Cristo Gesù !

valeria Cantore 04/02/2021 at 13:25

penso che ringrazio Cristo Gesù dall’avermi allontanato dal mondo antifa e comunista, servi del potere dell’elite occulta. ora tutto il mondo dello spettacolo, la politica, la moda sono palesemente sataniche e non si vergognano affatto di mostrarlo….il pieno lo hanno manifestato negli anni 60′ ma ora è l’apoteosi del satanismo

Sonia 04/02/2021 at 10:48

Sicuramente su di loro il controllo mentale ha funzionato benissimo e ora li utilizzano per influenzare altri. Mi dispiace perché io volevo salvare tutti, ma credo che per i dormienti non ci sarà scampo. Grazie a Morris e altri coraggiosi possiamo avere la giusta informazione, ma chi non vuol sentire non sente. Su questo mi sono arresa perché è talmente evidente che chi ci prende per pazzi complottasti è già sulla strada senza ritorno🥺

STEFANIA CONCA 04/02/2021 at 00:08

Interessante articolo , grazie Morris . Pazzesco come molti artisti tendano a voler inserire simbolismi che alludono alla tortura ….

Morris San 04/02/2021 at 12:30

Grazie Stefania, ne svilupperemo altri di articoli simili!

1 2

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info