fbpx
Riflessioni Membership

Monaco Buddhista: Israele è il futuro dell’Italia

Un discorso che ci parla di una brutta realtà, ma ci da uno spunto di riflessione.

In Israele i militari entrano in casa delle persone con la forza per farli ninare: sarà questo il futuro dell’Italia?


ACCEDI SUBITO A 1,200 VIDEO ESCLUSIVI. Scoprirai la verità su quello che sta succedendo attualmente nel mondo. CLICCA QUI ADESSO


  • I am Back online!!! Ragazzi siamo nella merda…arriveranno di sicuro…..sti stronzi…..ho riguardato il film contagion del 2011….giusto per incazzarmi per vedere come tutto quello che succede nel film e’ la brutta copia di quello che succede in realta’ ora…..a parte i mucchi di morti nelle strade che nel film si vedevano in alcune scene….avevano predetto persino i blogger che trovavano un altra cura e lanciavano accuse agli enti tipo oms e cdc……il capo del cdc guardacaso assomiglia a quella merda di etiopico di cui non scrivo il nome
    Che skifo di film……predictive programming a nastro!!!!!

  • Gente non ho mai visto un video più tristemente commovente. Una constatazione, quello che succede lì e poi in italia e forse anche più quasi in tutto il mondo.. Di questo passo sarà una dittatura totale.
    Il film non l’ho visto Drey…grazie del consiglio.

  • Condivido ogni singola parola. Tacendo, sapendo, è un crimine. Chi è connivente è un criminale. Per questo ci stanno ancha allontanando dalla spiritualità. Sarà dura ma non impossibile, terribile ma non impossibile se ce ne rendiamo conto.

  • Comunque vada dobbiamo lottare per il bene. Abbiate fiducia nel piano Divino e nella forza celeste. Coltivate la saggezza e dite la verità in faccia anche se sarà come la parabola del seminatore.
    Seguite i consigli dei grandi maestri cosmici, uno tra i più grandi Esu Gesù Immanuel Sananda.
    Uno con Dio e Dio con Noi. 💪🏻
    Moltissimi non sanno di essere in fase di trasmutazione interiore. Affidiamoci al cervellone universale in grado di elaborare e fare calcoli inimmaginabili.
    Bisogna avere Discernimento e molta consapevolezza.
    Grazie Morris San e tutta la piattaforma Numero6.org
    per l’incommensurabile informazione.
    Siete Grandissimi❣

  • la saggezza è negli uomini giusti , ho conosciuto due monaci buddisti in tailandia e ho visto saggezza e umiltà nelle loro parole , ho conosciuto preti missionari in amazzonia e ho visto arroganza ,senso di superiorità e ignoranza per loro evangelizzare equivaleva a sottomettere e depredare

  • Gli israeliani hanno dimenticato la Shoah, il regime nazista infernale in terra? Altrimenti la storia non è servita a un cazzo, eppure sono passato 75-80 anni, non millenni. Serve usare la stessa strategia degli americani, è l’unico modo per difendersi, per noi, per i nostri cari, per il futuro dei propri figli. Uscire dal sistema tramite autodeterminazione potrebbe essere una soluzione

    • Si l’unica cosa da fare è parlarne anche se non si viene ascoltati, boicottare il sistema in tutto e per tutto e se si può, io lo sto facendo, uscirne totalmente. Meglio morire di fame in un bosco da umano che morire all’inferno da schiavo.

  • Ognuno ha la sua coscienza che si evolve vita dopo vita.
    C’è chi ha avuto milioni di esperienze e chi poche.
    E in ogni singola esperienza ci si può evolvere tanto o anche niente.
    Purtroppo chi comanda su questo pianeta, ha messo in campo dalla notte dei tempi,tutta una serie di meccanismi per rallentare la crescita della coscienza individuale e sopratutto, altrettanti sistemi, per ridurre la consapevolezza di sè,della propia evoluzione spirituale.
    In un certo senso,tutto questo,oggi è quasi inevitabile.
    Per questo il 3% si sente così,come un essere di un altro pianeta,
    vede la realtà per quello che é,fatica molto a convivere con una massa di zombi,loro malgrado.
    Come se ne esce non lo sò. L’umanità ha attraversato periodi molto bui a causa delle masse inconsapevoli e spesso quei pochi “normali”,hanno dovuto sacrificare la propia esistenza per le loro idee rivoluzionarie(ogni idea di evoluzione,cambiamento ,all’inizio per uomini non pensanti è un’eresia).
    Il tempo è ciclico,seppure ci evolviamo,torniamo comunque ha ripetere gli stessi schemi o se vogliamo,errori.
    L’arma più potente che abbiamo,confermata oggi anche dagli studi quantistici é l’immaginazione(dal latino = in me mago àgire),cioè,ciò che immaginiamo prende forma nella nostra
    realtà.
    Questa é la cosa che mi da più fastidio,dover subire le conseguenze inevitabili di una colpa sociale di cui non siamo i fautori e vederci arrivare addosso questo schifo,prima ancora che succeda,imprigionati da questa piccola % di cui siamo parte.
    L’unica via d’uscita é aumentare la consapevolezza dell’umanità.
    Buona Fortuna a Tutti.

  • Ho la sensazione che siamo tutti in attesa che qualcuno faccia il primo passo, che qualcuno accenda la miccia per la detonazione…..e l’attesa è molto snervante prima dell’azione……
    Parole stentoree, ma tu, monaco, chi sei dove sei….esisti o sei una finzione ….dimmi hai un progetto, un piano……dobbiamo unirci se vogliamo opporre una resistenza, spiace dirlo, ma serve anche l’AZIONE oltre la teoria della consapevolezza….ai tempi della Resistenza si sono creati i gruppi, le staffette le brigate….sento che dobbiamo organizzarci oltre a far sentire le parole….contro la follia di hitleriana memoria.
    Non so quale via sarà da imboccare per porre fine alla sofferenza, per arrivare alla purificazione, alla vittoria sul male: so solo che stare fermi procura dolore, angoscia, non placati dalla condivisione virtuale…..
    DOBBIAMO AGIRE

    • Concordo, ma io sono isolata, sia nell’ambiente di lavoro che nell’ambiente delle conoscenze .. Le persone con cui sono in “sintonia” vivono tutte lontane da me (Veneto, Trentino, ..) ed hanno capito la situazione di gravità e di estremo pericolo per tutti noi .. fanno parte di quel 3% ..

  • Condivido ogni singola parola. Tacendo, sapendo, è un crimine. Chi è connivente è un criminale. Per questo ci stanno costantemente allontanando dalla spiritualità. Sarà dura ma non impossibile, terribile ma non impossibile se ce ne rendiamo conto.

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >