Interviste Scomode Membership

Intervista con l’Avv. Edoardo Polacco: Obblighi legittimi o no?

Morris San ha intervistato Edoardo Polacco l’11/11/2020.

Chi è Edoardo Polacco?

L’avvocato Edoardo Polacco, nato a Taranto il 18 novembre 1956, ha conseguito nel 1990 la Laurea in Scienze sociali, a cui fanno seguito copiose specializzazioni in ambito psicopedagogico, oltre alla Laurea in Giurisprudenza raggiunta nel 1993. 

Per Edoardo l’avvocato è colui che segue non solo il diritto, ma anche la giustizia.

Lui ha il suo studio a Roma ed esercita la sua professione ritenendo fondamentale l’aspetto etico perchè spiega che i penalisti entrano nella vita intima di ogni singola persona che viene in contatto con loro, quindi la morale ha un aspetto assolutamente preponderante.

La giustizia per l’avvocato Polacco, soprattutto nell’epoca attuale, deve vestirsi di etica, perchè solo studiando l’etologia, ovvero i comportamenti delle persone, si riesce a decifrarne le azioni, senza emettere giudizi, ma migliorandone il modus operandi.

Le domande poste ad Edoardo Polacco durante l’intervista:

  • Chi è Edoardo Polacco?
  • Le norme attualmente sfornate dal governo sono legittime?
  • In tema di mascherine anche nelle scuole, l’obbligo è giusto? E’ legittimo?
  • Invece per quanto concerne i tamponi?
  • Nel caso di multa cosa bisogna fare e quanto costa?
  • Quali iniziative sono state svolte e da chi, in sede giudiziaria contro eventuali illegittimità?
  • Tu sei un avvocato, se dovessero rendere obbligatorio il vaccino, tu cosa faresti?
  • Cosa bisogna fare per portare in corte un politico che sta portando avanti un piano criminale? E` possibile?
  • Come possono mettersi in contatto i nostri utenti con il tuo studio legale?

AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 2380 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


  • da quando c’è il covid non ho mai visto così tante ambulanze parcheggiate davanti al ristorante che vanno a mangiare , mai visto a mestre

  • Sei stato capace di interloquire ed ascoltarlo e dargli la possibilità di esprimersi al suo meglio – che io da sùbito, quando è comparso sulla scena, ho ritenuto molto valido, sinceramente onesto. E’ naturale però che anche lui abbia ancora dei desideri personalistici in ciò ch’egli dice e fa. Ma se questi sono secondari, e il frutto o risultato aiuta le persone più in difficoltà ad almeno non cadere sotto una certa soglia limite, quella in cui perderanno la Libertà di volere e scegliere, beh anche “questo” contribuisce al miglioramento per molti altri e di riflesso tutti.

    Ma ciò che conta nella vita eterna è l’intenzione & il proposito, non il dichiarato : nessuno può vederli direttamente – spesso neppure la coscienza personale che li riveste, che “apre bocca”. Ecco perché è stato detto “Li riconoscerete dai loro frutti” (solo che . . . certi frutti compaiono soltanto a distanza di anni o addirittura neanche in quest’esistenza).

    Il cambiamento dall’erroneo al benefico non è una questione di “può avvenire oppure no” : è una questione di tempo. Significa : l’UNICA VARIABILE CHE ESISTE AL CAMBIAMENTO IN MEGLIO, IN RITORNO ALLA LIBERTà DIVINA è “SE LO VEDO NELL’ARCO DI ALCUNI ANNI OPPURE NO” . ( L’ho scritto in tutte lettere CAPITALI perché si tratta di “FISICA” , non di parere o – ridicolamente – di opinione ).

    Però . . . CONTINUARE A FARE I DETTAMI DI CHI SERVE L’ ERRORE ALLUNGA E ALLUNGA L’ “AGONIA” , ovvero ritarda la rinascita, A TUTTI .
    Dire “Ma mmettete sta mascherina pé tirà avante n pace” non corrisponde alla Verità nel fondo di sé e quindi non può portare pace. A nessuno.

  • morris icke,ti prego di mettere questa intervista pubblica sul tuo YouTube!c’è bisogno di far sapere alle persone la verità

  • Ho goduto per 44 minuti. Seguo l’avvocato da un po’ e confermo che è una grande persona, tu, Morris, meriti di entrare nei libri di storia. Nel mio piccolo vi sosterrò sempre

    • Cristian : io ritengo che “vi sia” già entrato allorquando ha “fatto piangere” la sua commercialista per il tornare in U.K. – voluto E fatto PER DEDICARSI AL “VOTO” DI AIUTARE IL PIù POSSIBILE DI ITALIANI A RENDERSI CONTO DI QUALI COSE “POLITICHE” STIANO VERAMENTE SUCCEDENDO. Aaltro che il fare in segreto dei “carbonai” del “Risorg…entismo” italiano della metà 1800 ! . . .

  • A mia mamma, 82 anni, è arrivata una lettera d’ invito da parte della Asl di appartenenza (Roma) per la vaccinazione covid, naturalmente l’abbiamo ignorata, vediamo come andrà a finire.

  • Grazie all’avvocato Polacco per il coraggio con il quale sta combattendo una battaglia impari. Rispetto a lui sono più pessimista. Non credo che il piccolo barlume ci sarà almeno per il momento. Per il resto ha pienamente ragione. Ho il pieno diritto di non indossare la museruola e quando sono per strada vedo gente cambiare marciapiede per evitarmi, altri guardarmi male. Infatti nei negozi la indosso perchè sono stanco ogni volta di spiegare i cavoli miei a gente che non conosco.

    • Caro Multi, io l’ultima volta che ho indossato una mascherina bucco-nasale – e di quelle POTENTI PER DAVVERO, antipolvere – è stato nel 2015. Per chiunque si informi A FONDO su QUALE SIA LA NATURA DEL COSIDDETTO “VIRUS” è stato chiaro sin da sùbito che “indossare la mascherina” NON VIENE IMPOSTO (pur se IMPOSTO tramite indotta fobia sociale) PER PRESERVARE IL CORPO DA . . . QUALCOSA CHE è IL CORPO STESSO AD EMETTERE ! . . . : l’obbligo ad indossare la mascherina bucco-nasale è nient’altro che un ATTO SIMBOLICO DI ESERCITAZIONE DEL DOMINIO .

      Tuttavia il problema pratico ANCHE PER CHI VUOLE RIDESTARSI esiste. Tu sei uno dei milioni che lo ha “risolto” acconsentendo alla “RECITA DELL’ADEGUAMENTO ALL’OBBLIGO” : non li giudico, individualmente, ma DALLA VERITà NON SI PUò approvare questo tipo di “accondiscendere” ; io, mi sto “barcamenando” fra lo stare sulla porta dei negozi che non mi lasciano entrare senza (ma qualche anima Buona, anche di alberghi, che sa cosa rispondere agli “Esattori in divisa” e non teme di lasciarti entrare, sapendo che SI TRATTA SOLTANTO DI UNA GIGANTESCA MESSINSCENA COMMERCIAL-FISCAL-SANZIONARIO-BUROCRATICA , c’è ! . . . ) e la consegna a domicilio (più il generoso aiuto di chi si copre con un foulard o accondiscende cmq per i propri acquisti).

      Ma purtroppo per certi casi non si può fare . . . : bisogna inventare un foglio “DI LIBERATORIA VALIDA PER I NON SAPENTI E PERò ARMATI”. Proponete a Morris che “metta su una equipe, una bella squadra, di studio e di redazione per arrivare a definirlo assieme” – io vi apporterò il mio contributo di studioso ultra-quarantennale della Natura.

      Magari è sufficiente fare una pagina di collage dal libro di Stefano Scoglio e Stefano Montanari (& Antonietta Morena Gatti), ma non ce l’ho . . . [non ho reddito né conto bancario : se tu o qualcuno vuole fare un dono : è un libro che sicuramente mi piacerebbe leggere].

      Se vuoi sapere che anche per un vero Libero come me la “situazione” comincia “a stufare”, ti dico : nel contesto di questo specifico elemento particolare della “baracconata” italioto-levantina, ciò che davvero non mi piace ( perché non si tratta della “solita marionetta politica” bensì di eccellenti imprenditori all’avanguardia ! . . . vilmente piegatisi . . . ) è che le migliori attività commerciali di CIBO NATURALE COSIDDETTO “BIOLOGICO” ossia grossi canali di rivendita al dettaglio, SONO . . . TACITAMENTE CHINE ALL’ IMPOSIZIONE , un’imposizione che in Logica HA PROPRIO NIENTE di “Naturale” ! . . .

      E come dice egregiamente, persino sublimamente, Morris : “Dove non c’è logica c’è menzogna” – quali parole terrene ugualmente perfette ??… pochissime altre.

      [ Più ci penso più godo che Morris dica una frase così . . . uno che dica qualcosa di simile avrebbe potuto “fare Marcaurelio : sapiente di verità nel ruolo personale di imperator” . . . ma quel tempo è finito : il Regnante sarà presto la “Verità ETERNA”, PERò in spirito, NON in carne ! ]

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >