Medicina e ScienzaGratis

Video Reaction: furto di una dose di veleno

In questa video reaction del 14 maggio 2021 mostriamo un video che ci è stato segnato di un ragazzo americano che ha rubato una dose di veleno in ospedale.

Potreste pensare che il ragazzo volesse a tutti i costi essere ninato, e invece lo scopo del suo gesto era diverso!

Il ragazzo ha prima chiesto tutte le informazioni ad un medico (e nel video si sentono tutte le sue risposte), poi è corso ad avvisare tutti i pazienti in attesa di riceverlo di non lasciarsi avvelenare da questa cosa.

Aumenta il Gas, l’elettricità, la benzina ed ormai anche il latte e la pasta. Ad Ottobre si parla già di nuovi lockdown e maggior controllo sociale. Io non ci sto ed è per questo motivo che ho deciso di lavorare nel digitale dove voglio, quando voglio e come voglio. Puoi farlo anche tu partecipando all'evento GRATUITO del 23 Giugno 2022 alle ore 19:30 Italiane.
CLICCA QUI ADESSO PER ISCRIVERTI

22 comments

Claudio 13/06/2021 at 01:37

Quando i risultati?

ornella 16/05/2021 at 15:28

Mi interrogo sullo stato mentale dei tanti “vaccinatori”: possibile che nemmeno uno in Italia abbia avuto il coraggio di sottrarre una dose per farlo analizzare? Speriamo che qualcuno guardando il video si converta……

antonella frosi 16/05/2021 at 00:21

Questo ragazzo e’ un angelo caduto dal cielo….non si spiegherebbe altrimenti. Spero abbia dato info false sui dati personali come pure il resto. Cmq bell’idea, studiandone i particolari e altri accorgimenti potrebbe essere fattibile e replicabile. Sicuramente barba cappelli occhiali ecc. erano trucco e parrucco. Genioooooo, preghero’ per lui.

Claudia 15/05/2021 at 07:17

Che bello Morris, quel ragazzo un mito, speriamo che riesca a farlo analizzare prima che qualcuno lo intercetti e possa fargli del male. Incrociamo le dita 🤞🏻🤞🏻🤞🏻.
Ciao e grazie per le informazioni che ci dai.

Cristiano Bandini 14/05/2021 at 21:24

Grazie Morris 😉!

1 2

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info