Dove e come trasferirsi

Incredibile trasformazione: da CONTAINER a casa OFF GRID

Morris ha doppiato una serie di 8 puntate in cui viene mostrato come costruire una casa OFF GRID con pochi soldi partendo da un container. Ecco che cosa si può ottenere con un investimento di circa 25.000€, i risultati sono sorprendenti!

Abbonati ora per guardare tutte le puntate della serie e capire come costruirti la tua casa OFF GRID, i tutorial sono semplici e diretti con descritti in modo dettagliato tutti i processi e i costi.


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 2380 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

Costruirsi una casa OFF GRID con pochi soldi partendo da un container – PARTE 1

Morris San

Costruirsi una casa OFF GRID con pochi soldi partendo da un container – PARTE 2

Morris San

Costruirsi una casa OFF GRID con pochi soldi partendo da un container – PARTE 3

Morris San

Costruirsi una casa OFF GRID con pochi soldi partendo da un container – PARTE 4

Morris San

Costruirsi una casa OFF GRID con pochi soldi partendo da un container – PARTE 5

Morris San

Costruirsi una casa OFF GRID con pochi soldi partendo da un container – PARTE 6

Morris San
  • Ultimamente, mi sono concentrata, su strutture mobili con ruote. In America ce ne sono tantissime, ma hanno anche strutture per la sosta da come ho capito. Il problema è avere la patente adatta per guidare queste abitazioni mobili. Per una abitazione comoda familiare ci vuole un pullman riadattato o un container su ruote, uno scuolabus…ovviamente il costo sarà maggiore, ma poter alzare i tacchi in una sola notte nel futuro, potrebbe non avere prezzo, tu che ne pensi Morris?

  • A me la serie mi è piaciuta e devo dire che arriva dopo che da più di 1 anno mi stavo informando guardando video in inglese(che non parlo ehehe) e utilizzando la traduzione automatica. E’ bella la soluzione dei container, ma se allacci ad una rete fissa i servizi automaticamente ci vuole la licenza…. ora dipenderà da dove la vorrai costruire. La soluzione potrebbe essere quella di impianti che possono essere staccati dalle reti. Ho costruito proprio progetti, per me, in una ipotetica esigenza di realizzarli. Come dice Morris, meglio pensarci prima…. perché all’ultimo momento molte cose sfuggiranno, se non si è ben pianificato prima.

    • Ciao Maria, dipende da cosa intende per off grid.
      L`acqua la puoi raccogliere durante le piogge mentre per l energia baserei il tutto su un impianto portatile fotovoltaico.
      Esistono centinaia di soluzioni online

    • Ciao Morris, mi ero informata per una casa totalmente indipendente dai fornitori di energia, ma costava appunto uno sproposito. Sarebbe bello poter costruire una casa da zero, il più possibile funzionale e “green”, proprio per non dipendere troppo da certe aziende, ma temo che bisognerà optare per l’affitto (in base a quello che potrebbe accadere, non si potrà incastrare una compravendita immobiliare). Spero il quadro sarà un po’ più chiaro al più presto. Piuttosto ritorno in Inghilterra, che pare essere meno schifosa di qui. Oggi una signora mascherata mi ha urlato “la mascherina”… all’aperto, che barba! Un abbraccio grande

  • io ho fatto una casetta di 50 mq con pannelli coibentati e mi è costata 10000 euro è comodissima l’unico problema che mi è rimasto è l’acqua e cerco qualche tutorial che mi dice come fare un pozzo fai da te credo che qui si trovi a massimo 6 mt non voglio chiamare imprese perchè non voglio essere visibile se puoi fare dei tutorial di come scavare pozzi fai da te ? Grazie

    • Non credo sia prudente, se ti cede la terra mentre sei nel pozzo a scavare sei morto e non avendo esperienza non tenterei l’impresa. A volte 10.000 euro sono benedetti.

    • grazie Rume , il problema è che ho fatto tutto abusivo , fare un pozzo dovrei sbrigare pratiche e avere permessi e sopraluoghi , credo che esistono delle piccole trivelle che inseriscano tubi dell’acqua nel terreno senza scavare , in pianura l’acqua si trova a poca profondità , se qualcuno conosce un sistema può risolvermi il problema

  • Più si sà e meglio è.
    Sempre nell’ottica di guardare alla soluzione e non al problema.
    Cmq. ognuno ha situazioni molto differenti e non è per niente facile organizzarsi al meglio.
    Solo x curiosità, avevo già visto queste alternative abitative nel 2009 e anche molte altre,quando essendo io della regione Abruzzo,il terremoto dell’ Aquila mi aveva reso inagibile la mia vecchia casetta,(e lo è tuttora),e non ho mai avuto rimborsi di alcun tipo,anzi ci devo persino pagare 1/2 delle tasse come abitazione non principale.
    Una mia idea,un pò folle era anche quella di usare,tipo una vecchia imbarcazione,tipo peschereccio,con l’ossatura tipo scheletro di balena x intenderci,acquistandola a fine vita utile x navigare,quindi a poco prezzo e metterla al rovescio,su un terreno. Per farla breve,come x i container ,si otteneva una struttura tipo una casa “hobbit”,posizionando ai lati e sopra una certa quantità di terra….C’è anche una ditta che costruisce e vende questo tipo di case Hobbit,con pannelli molto leggeri,modulari,robustissimi,facili da assemblare di materiali derivati dal settore nautico,che poi vanno ricoperte sempre di terra,con enormi vantaggi sull’isolamento,sia x il caldo che x il freddo e con resistenza sismica ineguagliabile,con la possibilità di fare un orto anche sopra la propia collinetta/casa…
    Come Malvezzi,che lo ha citato,anche io sono rimasto,dai tempi della scuola,molto legato alle idee di Italo Calvino,quando in un romanzo parlava di case sugli alberi..reminescenze..!
    Ciao Morris ti saluto e non scrivo altro,perchè certi ragionamenti per essere sviluppati,andrebbero fatti in buona compagnia,dal vivo e con un bel pintone di birra,in un contesto di chiacchiere filosofiche da pub old english..😀😀😀😀😎👍👍🖐🖐

    • puoi inviare delle foto in modo che moris le pubblichi , logicamente se è d’accordo anche moris

    • Ciao,scusa,ma dovrei provare a cercare su internet,perchè è passato un pò di tempo e al momento non ricordo il nome della ditta in questione,ma se ti riesce,prova a cercare potresti trovarla,da solo.
      Se la ritrovo ti giro il link.👍

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >