Interviste Scomode Ambiente ed Ecologia

VILLAGGIO OFF GRID: Basta, mollo tutto e vado a vivere in campagna!


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 3280 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

INTRODUZIONE: Come creare una comunità durante emergenze critiche

Numero 6 Team

SCENARIO D: Vivere Off Grid

Numero 6 Team

Vocabolario della Sopravvivenza Italiano-Inglese

Numero 6 Team

Tre abilità fondamentali per sopravvivere

Numero 6 Team

Vuoi maggiori informazioni sul Villaggio in Costa Rica? Contattaci

Numero 6 Team

Intervista esclusiva: presentazione del primo Ecovillaggio off grid in Italia!

Morris San

108 comments

MICHELE CAVAZZOLI 21/12/2021 at 22:40

Buonasera.
Vorrei conoscere la vostra struttura e anche voi di persona.
Avete un indirizzo di posta elettronica o un recapito telefonico?.
Grazie Michele Cavazzoli

Michela Tonelli 14/10/2021 at 12:49

Grazie Morris sei il migliore ❤

Michela Tonelli 14/10/2021 at 12:34

Io mi sono innamorata di quel posto,sono rimasta ad ascoltare per tutta l’intervista perché mi piacerebbe fare un villaggio come il vostro.
Mi piace la natura,mi piace imparare,qui a casa sto cercando di piantare i semi nei vasi.
Mi avete illuminato.
Avete creato un villaggio stupendo.
Grazie grazie per la vostra esperienza ❤

Roberta Zamai 11/10/2021 at 15:07

Ottima intervista! Grazie mille! 😄😄👍👍👍

Silviasi 20/03/2021 at 17:38

Io avrei forse un decimo dei soldi, non so fare niente perché ho lavorato in ufficio per oltre 30 anni, oltretutto non ho figli. Spero di farcela in un altro modo.

Roberto 01/03/2021 at 23:30

Cristiana e Massimiliano: Bravissimi. Davvero complimenti.

Io non riuscirei a far un centesimo di quel che siete riusciti a fare voi due.

Non ho neanche l’attitudine giusta per vivere in campagna, dove la vita è piena ma anche (permettetemi il termine) “dura”.

Quindi, avete tutta la mia stima.

MASSIMILIANO Babich 05/03/2021 at 19:24

Ciao Roberto, grazie dei complimenti, ma se mi permetti, la vita qui è meno dura di ciò che immagini, forse è più dura in città con la frenesia, gli impegni, la burocrazia ed il dover lavorare per pagare bollette, spese condominiali ecc.

Pamela 01/03/2021 at 17:41

Ottimo progetto il nuovo futuro ! solo per coloro che come me non hanno soldi viene dura magari verrei a trovarvi un giorno !

MASSIMILIANO Babich 02/03/2021 at 10:21

come ho già scritto a tanti qui sotto: ci sono terreni e terreni NON COLTIVATI. Informatevi chi sono i proprietari e chiedete di coltivarli in comodato d’uso! In cambio date ai proprietari un po’ del raccolto. E vissero tutti felici e contenti….

Walter 28/02/2021 at 00:37

Complimenti per l’intervista e complimenti per il progetto di Massimiliano e Cristiana .

lorenzo volpi 27/02/2021 at 22:25

Bellissimo il video di Massimiliano e Cristiana…per me sarebbe un sogno andare a vivere,e collaborare lavorando,in un villaggio cosi…sembra di essere in paradiso tutti i giorni,e sono in sintonia,nel lavorare,vivere e collaborare tutti insieme,cosi da aiutarci tutti.da parte mia,le mie competenze sono massaggiatore e calzolaio,ma negli anni ho fatto pure l’aiuto cuoco,il dipintore edile,il giardiniere,mi sono occupato di pulizie interne ed esterne,ma credo,con le persone giuste,visto che ho svolto il servizio militare,potrei seguire anche l’agricoltura,mi piacciono molto gli animali…mai mettersi dei limiti,e seguire sempre le proprie voglie di imparare e il proprio cuore…2 persone veramente super….partirei anche domani

MASSIMILIANO Babich 28/02/2021 at 18:22

Grazie Lorenzo. Proprio ieri abbiamo detto con i primi probabili soci: ” ci servirà anche un calzolaio, nessuno sa più riparare le scarpe” ed ora leggo che è una tua competenza… l’Universo funziona come google: sente ciò che chiediamo e ci mette in contatto.

1 3 4 5

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info