Tg Giornaliero

TG6: In Ghana entrerà in vigore ID2020 del gatto castrato Bill Gates


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 2380 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

TG6: Macron è un servo dei Rothschild

Morris San

TG6: Svelato il piano di Boris Jonson. Obbligo vaccinale per entrare nei luoghi affollati

Morris San

TG6: Il governo prepara il green pass (sento aria di supposta)

Morris San

TG6: 5552 morti entro 28 giorni dopo il va—no

Morris San
  • Grazie per il Ghana e le info . Grazie ai mei contatti e gli amici ghanesi con molta prudenza faremo conferenze informative aproffitando del mio centro massaggi con la scusa del life style . Non tutti i Ghanesi sono deficenti . Alcuni mi fanno domande (ancora pochi,ma almeno non mi sento isolato) anche se devo selezionare con chi parlo. Molti di loro si chiedono come mai se sono vaccinato il mio cellulare si attacca al braccio dove ho fatto il nino e fanno domande . quindi è possibile costruire una restitenza non essendo per ora obbligatorio il nino. Per quanto riguarda il problema della distruttività e della difesa personale caro Morris devi sapere che sono d’accordo non solo dal punto delle discipline delle arti marziali (ma che strano che hanno colpito tutte le palestre e le associazioni come quelle del mio maestro Italiano di wing chung) ,ma anche dal punto di vista psicologico. Certo il -“il garantismo” e politicamente corretto e l’idea sbagliata di non violenza e di quella compassienevolezza giustificativa non tengono conto del dissenso e della distruttività positiva che giustamente deve innescarsi a difesa della vita quando questa è minacciata . Non fanno altro che provocare una dissonanza cognitiva nella propria percezione personale. Qui girano tutti con il machete perchè è uno strumento di lavoro, ma…grazie mille

  • So che è un commento inutile ma… sei troppo forte Morris, non potevi trovare un paragone migliore: (Min. 10:28) “Guardiamo questa supposta che va in cielo”. 😂

  • Hai capito Billy alla ribalta!

    Cara redazione numero6 più utenti stanno chiedendo una seconda e terza intervista con Rosario Marcianó Per favore

    • è una delle mie preferite, e pensare che è una canzone di più di 30 anni fa, ma il testo è attualissimo…

  • Io sono convinto che questo lancio di Blue Origin sia una FAKE.
    Secondo me ci sono tante cose che sono inverosimili e altre decisamente assurde.

    Fermandomi solo sulle cose più evidenti:

    – Il razzo da diverse tonnellate e con distribuzione del peso non uniforme, sale per 100 Km con una parabola sconosciuta, non corregge in alcun modo l’assetto e riesce a centrare una base di atterraggio al mm senza: 1) Subire la forza di Coriolis 2) subire la forza dei venti 3) Alcun tipo di rotazione negli assi nonostante il razzo agisce in un solo punto posto al di sotto del baricentro

    – La capsula che cade in località ignota e, prima di aprire i paracaduti, cade perfettamente immobile a favore di camera senza aver innescato alcun tipo di rotazione, nonostante sia un un oggetto dalla massa non uniformemente distribuita e in balia di turbolenze.
    Ricordiamo che se i paracaduti si aprono significa che c’è già attrito dell’aria. Ricordiamo che hanno subito uno sgancio da un razzo che, presumibilmente, era inclinato in qualche modo e vibrava.

    C’è però una cosa che non ho capito e per cui chiedo a chi è più esperto di me: come mai una così grade differenza sui tempi di caduta… cioè…. Il razzo è già atterrato scodinzolando un po’ come se fosse un rametto tenuto in mano da un equilibrista, e solo dopo questo entusiasmante evento si è passati sull’inquadratura di una capsula che ancora doveva aprire i primi paracaduti (che di solito avviene perso i 30 Km di altezza poiché prima non ci sarebbe aria per gonfiarli). Mi spiegate questa dinamica? Hanno subito una ulteriore spinta di cui non so?

    Mi meraviglio anche della potenza delle telecamere! in pratica sono in grado di intravedere qualcosa di paragonabile ad un SUV (la capsula) da Milano fino ad Asti

    Notavo anche con che precisione la camera, suppongo montata su un drone, ha seguito la discesa, senza ritardi, modificando lo zoom al momento giusto per non perdere il tempo con l’apertura dei paracaduti. Una regia davvero esperta! Chissà quante volte lo ha fatto in passato!

    Inoltre, mi pare che dal momento del tocco e per molti minuti (ho visto il video integrale che ho trovato su Ansa), quello che dovrebbe essere Bezos rimane praticamente immobile come se fosse un manichino senza muovere un muscolo, nemmeno un dito! Poi, ad un certo punto dopo l’ennesimo stacco della camera, inizia a muoversi tutto, solo pochi minuti prima che gli aprano la porta.

    E poi c’è qualcosa che… non ho visto: ma possibile che non hanno messo nemmeno uno camera all’interno per riprendere ogni secondo di un viaggio del genere???

  • Morris, penso che Leonardo Leone è uno che copia quello che dici, gli ho chiesto se fa della beneficienza, se aiuta le persone, non mi ha ancora risposto. è un uomo piuttosto ricco

  • Però, un altro appunto te lo devo fare: quando hai parlato del canoista Antonio Rossi, non mi sei piaciuto per niente. Violenza genera violenza, non c’è niente da fare. Questi toni, Morris, li aborro.

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >