fbpx
Riflessioni Gratis

La classica situazione all’italiana

Il video degli utenti di oggi ci testimonia l’ennesimo episodio di confusione all’italiana.
L’episodio accaduto all’areoporto di Venezia capita ad un imprenditore che viene fermato dalla polizia, questo procede in un dibattito con le forza dell’ordine.
Buona visione.


ACCEDI SUBITO A 1,200 VIDEO ESCLUSIVI. Scoprirai la verità su quello che sta succedendo attualmente nel mondo. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

Come Rilanciare l’economia in Italia?

Morris San

Rivolta a Lampedusa: I patrioti protestano contro gli sbarchi

Anonymous

Nuovi cantanti di successo in arrivo

Anonymous

Solinas: “Ecco come vogliamo i Sardi”

Numero 6 Team

In Toscana Tamponi Falsi

Anonymous

Per non dimenticare: le finte bare di Bergamo

Anonymous
    • anche a me la coop comunista non mi ha fatto entrare con la bandana, ma facevano entrare i troglos con le museruole colorate, o con i loghi delle multinazionali…..allora ho tirato fuori la “lurida” una mascherina che tengo in tasca da 5mesi, tutta zozza, con scritto museruola fuck! Quella sarebbe andata bene, ma invece gli ho voltato le spalle e sono andato in un negozietto poco distante. icoop rossi non vedranno mai più un cent da me, tanto prima o poi falliranno anche quelli, perchè la gente alla fame ha già ridotto e ridurrà ulteriormente gli acquisti, verranno fagocitati anche loro dai colossi multinazionali, dell’e-commerce, che stanno cominciando a trattare la consegna a domicilio dei generi alimentari (vedi amazon, mc donald ecc. poveri idioti, solerti osservatori delle “leggi”, sarete anche voi tra un anno al massimo a fare la fila da unione sovietica di antica memoria…….continuate nel frattempo a rompere i coglioni ai clienti….leggete almeno quella carta igienica dei dcpm dove c’è scritto obbligo di dispositivi di protezione, non mascherine chirurgiche. IGNORANTI!

  • Proprio su questa regola non ben identificata io vado in giro con la sciarpa che alzo fino agli occhi se passo vicino a qualcuno che mi guarda strano…se mi fermano i vigili non possono dire che non uso un “presidio per coprire bocca e naso”…li prendiamo per il culo con le loro regole…

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >