fbpx
Interviste Scomode Gratis

La verità Nascosta: Morire in Ospedale

Intervista esclusiva a Milena Sessa da parte di Morris San.
Milena stessa si confida dicendo che la madre non è morto per le complicanze dovute dal “moscone”, ma dalle intubazioni effettuate dal personale medico!
Chissà quante persone sono state danneggiate nello stesso modo e la sanità ha occultato i responsabili!

ARTICOLI CORRELATI

Intervista con l’Avv. Edoardo Polacco: Obblighi legittimi o no?

Morris San

L’alternativa a Whatsapp: Telegram e come renderlo davvero sicuro

Numero 6 Team

Intervista a Marco Mori: contro gli abusi del governo

Morris San

La Verità nascosta 2: intervista al Dr. Franco Trinca

Morris San

Manifestazione satanica di capodanno a Londra

Morris San

Iniziativa IO APRO! Morris San è con voi #IOAPRO1501

Morris San
  • Salve, non voglio raccontare i particolari, anche noi abbiamo vissuto una brutta esperienza, circa 40 giorni da incubo e purtroppo sento persone che danno ragione a questi “Ospedali”.
    Mia Madre non cè più, era andata al P.S. per ultra patologia, e dopo 3-4 stava meglio, dal 5-6 giorno era diventata positiva “i primi 2 tamponi erano negativi”. Non è + tornata.
    Vi invierò una email, con quello che è successo.
    Qualcheduno dovrà prendersi le responsabilità di tutto.
    Massimo.

  • Purtroppo, ancora troppa gente crede alla propaganda di stato. C’è ancora chi crede in buona fede ai mezzi di comunicazione di massa, ai medici di base, ai medici di ospedale. I più responsabili sono i medici di base senza palle che pedissequamente applicano il protocollo OMS nella fase iniziale, ovvero una settimana di sola tachipirina. Il problema è se finisci in ospedale per altra causa e ti prendi il covid (almeno dal risultato dei tamponi) dentro l’ospedale come è successo alla madre di questa ragazza: da quell’ospedale potresti non uscirne vivo. L’unica soluzione in quel caso è non aspettare l’aiuto dei familiari, i quali non sanno la situazione reale e scappare dall’ospedale.

  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >