Interviste ScomodeDove e come trasferirsi

Testimonianza da Panama: incredibile quello che abbiamo scoperto

Ecco l’intervista esclusiva a Massimo Chiaro realizzata il 08/11/2021 da Morris San.

CONDIVIDETE IL PIU’ POSSIBILE L’INTERVISTA. Dobbiamo informare più persone possibili.

Le domande dell’Intervista a Massimo Chiaro

  1. Com’è la situazione generale a Panama, rispetto alla situazione attuale che sta vivendo l’Italia?
  2. Com’è la situazione economica e lavorativa invece?
  3. Quanto costa in media un affitto e cose di prima necessità come la spesa alimentare?
  4. E invece servizi secondari come ristoranti, palestre, cinema, che costi hanno?
  5. Se qualcuno volesse investire, Panama offre possibilità di investimento e in quali settori?
  6. Tu ci hai detto che stai lavorando ad una città del risveglio, di cosa si tratta? Puoi spiegarci meglio il tuo progetto?
  7. Panama si può definire un posto sicuro?
  8. Se qualcuno dei nostri utenti volesse trasferirsi li a Panama, quali difficoltà dovrebbe mettere in conto e quali consigli vuoi ti senti di dare per affrontare al meglio un trasferimento?

Chi è Massimo Chiaro?

Mi occupo di autoguarigione. Ho scritto un libro sulle mie esperienze e sto portando avanti un progetto di costruzione di una città del “risveglio” qui a Panama nell’isola di Bocas del Toro (lato caraibico) su una superficie di circa 550 ettari.

CONDIVIDI QUESTA INTERVISTA A PIU’ PERSONE POSSIBILI. Manda il link su telegram, whatsapp, facebook, email e qualsiasi altro social.


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 4280 VIDEO ESCLUSIVI ed i corsi sull’oro, criptovalute e la creazione della comunità grazie a 5 giorni di prova GRATUITA. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

La misteriosa scomparsa di Michael Rockefeller: Da milionario a cannibale in Papua Nuova Guinea

Numero 6

2 anni e mezzo dopo: le 8 fasi del nuovo ordine mondiale

Morris San

Il cambiamento climatico farà scomparire l’acqua nei prossimi anni

Numero 6

Contenuto Forte: i bambini Bacha Bazi, bottino per i talebani

Morris San

Il manuale del Covidiota: Nicola Nicoletti

Morris San

Matteo Gracis racconta il dietro le quinte del parlamento

Morris San

13 comments

Anna Barca 10/12/2022 at 09:08

Morris ma il mese di Ottobre non doveva essere un mese a partire dal quale sarebbe dovuto succedere qualcosa? Siamo a Dicembre ma le notizie più o meno son sempre le stesse non è successo nulla di diverso. Non è una domanda critica è solo una domanda

Anna Barca 10/12/2022 at 14:35

Certo stiamo vivendo una fase della storia terribile non lo metto in dubbio ma mi pareva di aver capito che ad ottobre e dopo ottobre doveva accadere dovevano accadere degli eventi unici catastrofici degli eventi ancora più impattanti

Paolo L. 09/12/2022 at 17:54

Mi sembra neo-spiritualismo quello di quest’uomo. Non mi interessa, il personaggio è lontano da qualsiasi Tradizione spirituale. Alla fine del tempo e dei tempi questa gente abbonda

Andreina 13/12/2021 at 18:26

Bellissima intervista, complimenti.

Freddy R 13/12/2021 at 00:29

Grazie mille, fantastica intervista 🙂

Marta d'Andrea 12/12/2021 at 22:45

condivido tutto
i Bai li conosco bene
studio lo spirituale
e non solo.
che bello.
un abbraccio

Editcompobrain 12/12/2021 at 21:45

Bellissima intervista

Antonella Verdecchi 12/12/2021 at 21:37

Molto interessante
Come interessante Massimo Chiaro
Bella persona

Nicola Pupulin 12/12/2021 at 20:38

Bella intervista, non so come ma a un certo punto mi è sembrato di averla sentita già qualche tempo fa…
Che cosa strana…

Numero 6 12/12/2022 at 11:23

Ciao Nicola, si è un’intervista realizzata l’8 novembre del 2021. Periodicamente riproponiamo interviste già pubblicate in precedenza cosi che anche i nuovi abbonati possano vedere del materiale presente all’interno del sito che probabilmente non avevano ancora visto. Grazie del complimenti. Un abbraccio

stefano di marco 12/12/2021 at 14:55

buongiorno Morris, sono Stefano dalla provincia di Padova ( vicino alla riviera del Brenta accennata da Massimo ) anch’io avevo pensato di andare a Panama, ( ho la residenza dal 2019 grazie a una società di taxi aperta nel 2015 che purtroppo non rende, anzi siamo in perdita ) ma a fare poi cosa? Quello che dice Massimo è confermato dalla mia interlocutrice che mi gestisce la società, una persona serie che lavora per il governo, e quindi tutto diventa troppo complicato.

Anche noi del paese dove vivo ( con alcune persone abbiamo creato un gruppo telegram e ci incontriamo una volta alla settimana di persona ) stiamo pensando a una nuova visione di vita in condivisione, magari anche fuori dall’Italia, vendendo tutto prima che inizino gli espropri come da programma del NWO, anche con camper; alcuni stanno già facendo traslochi nelle colline fiorentine, dove hanno un pezzo di terra e, come quella persona che è andata nella valle de Anton a Panama, autogestiti in tutto. Stimiamo comunque che le comunità dovranno essere piccole o le ruspre non tarderanno ad arrivare.
Grazie del tuo prezioso lavoro e dell’informazione che stai dando alle persone

Vi Mo 12/12/2021 at 14:26

Fantastico Fantastico grazie infinite per queste informazioni

molto apprezzato

MGC 13/12/2021 at 20:25

Che bella persona Massimo Chiaro… Dopotutto è di conforto vedere non di è soli al mondo, nel fare certi discorsi e nel “sentire” le cose. Grazie Morris

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info