Numero6.org
Cosa devi sapere su “Il Nuovo Ordine Mondiale” 47
Nuovo Ordine Mondiale Approfondimenti

Cosa devi sapere su “Il Nuovo Ordine Mondiale”

Se notate delle circostanze strane tra gli eventi che attanagliano il nostro pianeta, e non smettete di porvi domande, e più domande vi ponete, più ne sorgono . . .

Probabilmente la ora di elevare la vostra conoscenza a qualcosa di più grande, qualcosa che muove i fili e che governa interi popoli, sto parlando del Nuovo Ordine Mondiale.  

Il New World Order (NWO) detto anche “Nuovo Ordine Mondiale” è una teoria che  a partire dai primi anni Venti si è diffusa in tutto il mondo, sottolineando come, a capo di tutto, ci potessero essere un gruppo di potenti che, con le loro decisioni manipolano e gestiscono le sorti del nostro pianeta e dell’umanità.

Molti sono stati i nomi che, storicamente, sono stati associati a questo ordine: da Napoleone alla famiglia Rothshilds, includendo importanti leader mondiali come Trump e Putin. 

E’ dunque necessario avere le idee chiare su quali sono le origini  e le caratteristiche che contraddistinguono questa teoria. 

1. Le Origini

Tutto nasce dal libro “The New World Order”  di F.C. Hicks, nel 1920, dove per la prima volta è stata cognata questa teoria. Nonostante, alcuni anni prima, ci sono stati alcuni libri che, in un modo o in un altro, hanno introdotto queste parole asserendo ad un gruppo di persone con poteri fuori dal normale, capaci di prendere decisioni per altri e decidere il destino.  

E’ interessante notare come, a partire dal 1972 invece, ci sia stata la vera e propria diffusione e propaganda di questa teoria, grazie al libro 

“None Dare Call It Conspiracy” (“Non vi permettete di chiamarla Cospirazione”), scritto da Gary Allen. Il libro dello scrittore americano cade a pennello per dare voce a come il mondo dell’epoca, complottava e cercava di fermare l’inarrestabile potenza statunitense. Infatti, lo stesso scrittore definisce la cospirazione come l’unica arma per fermare le segrete decisioni politiche prese dai governi per poter fermare l’egemonia statunitense. 

Da quel momento in poi, c’è  stata un’estensione della definizione di Nuovo Ordine Mondiale, iniziando a divenire la teoria cospirazionista per eccellenza, riunendo al suo interno diverse e variegate narrative che contribuirono a rendere ancora più forte l’idea madre. 

Numerose sono le teorie che si intrecciano, toccando diversi aspetti della società, dalla politica, alla tecnologia , passando per presenze extraterrestri. 

In particolar modo, negli ultimi decenni la presenza delle Nazioni Unite è stata considerata fonte di estremo interesse per le Teorie inerenti al NWO, in quanto non viene riconosciuto effettivamente un ruolo di pacificatore, quanto piuttosto di manipolatore al discapito del popolo.

2. Il Nuovo Ordine Mondiale Oggi

Cosa devi sapere su “Il Nuovo Ordine Mondiale” 55

Oggigiorno è difficile racchiudere in un articolo tutte le definizioni e teorie dietro il Nuovo Ordine Mondiale, nonostante ciò per voi c’è una gerarchia che è comunemente  accettata dai sostenitori di questa teoria. 

In generale, il Nuovo Ordine Mondiale sembrerebbe avere implicazioni con varie organizzazioni, soprattutto gli Illuminati e la massoneria, ma anche il Quarto Reich, l’ONU e gli Stati Uniti d’America. Anche se i veri fautori di questo complotto non siano ancora stati rivelati, si sostiene che la maggior parte delle famiglie potenti e influenti, quali i sopracitati Rothschild, i Rockfeller, la JP Morgan, la famiglia Du Pont, la famiglia Bush, il casato Windsor, così come i monarchi europei e il Vaticano, sono secondo alcuni dei membri del NWO. Anche note organizzazioni internazionali quali la Banca Mondiale, l’FMI (Fondo monetario internazionale), l’Unione europea, le Nazioni Unite e la Nato sono spesso elencate come sotto-organizzazioni per lo sviluppo del Nuovo ordine mondiale.

Secondo i sostenitori, al fine di garantirsi un maggior potere il NWO ha sviluppato e utilizza presunti sistemi di spionaggio di massa avanzati, tra i quali ECHELON. L’organizzazione inoltre sarebbe occulta promotrice di nuove leggi sulla privacy, aventi il fine ultimo di limitarla considerevolmente, sfruttando il massivo utilizzo della tecnologia e dei nuovi sistemi di comunicazione che sono, oggi più che mai, necessari alla vita di tutti i giorni.

3. La simbologia del nuovo ordine mondiale

Cosa devi sapere su “Il Nuovo Ordine Mondiale” 56

I sostenitori di questa teoria concordano su alcuni segni e costruzioni che rappresentano il Nuovo ordine mondiale; tra essi, ad esempio, un logo degli Illuminati nel retro del sigillo degli Stati Uniti d’America, con sopra scritto Novus Ordo Seclorum.

 

Quello che viene indicato come il logo degli Illuminati è anche presente sulle banconote da un dollaro statunitense e, a partire dal 2006, da cinquecento grivnie ucraine (vedere la figura a destra). Altri loghi massonici sarebbero riscontrabili su banconote di altri Paesi: la cosa si presterebbe, secondo i sostenitori di queste ipotesi complottistiche, a confermare l’esistenza di una relazione fra poteri massonici e il cosiddetto signoraggio monetario. Le 6 punte della stella di David, situata sopra la piramide, 5 delle 6 punte (la sesta è la “visione del mondo”) indicano le lettere messe ordinatamente S-M-O-N-A, che potrebbe essere anagrammato assieme come “mason” (massonico o, forse derivante da “omans”, facendo pensare a “omens”).

 

I credenti a questa teoria inoltre citano i 13 punti ascendenti alla piramide ed i 72 blocchi visibili nella parte anteriore. Al Great Seal degli Stati Uniti è stato attribuito il linguaggio simbolico massonico, molti credono che l’aquila rappresenterebbe la Fenice massonica. L’aquila tiene in un artiglio un ramo verde d’ulivo, tenente 13 olive e 13 foglie e 13 frecce nell’altra zampa. La ricorrenza e l’importanza del numero 13 è spesso attribuita alla sua importanza nella numerologia, andando poi ai 13 gradi della libera massoneria del Rito di York. L’aquila del Great Seal ha 32 piume sull’ala destra e 33 sull’ala sinistra (32 e 33 sono i due più alti gradi della libera massoneria del Rito scozzese antico e accettato). Le teorie non complottistiche invece considerano semplicemente i 13 punti come un riferimento alle tredici colonie americane.

La Teoria cospirazionista del Nuovo Ordine Mondiale è ancora in corso di sviluppo, prendono forme e narrative che cambiano a seconda di varie caratteristiche sociali e geopolitiche. 

Nonostante ciò, le persone che si avvicinano a questa concezioni sono sempre più e sempre di più sono state fatte domande ad importanti esponenti della politica, mass media e multinazionali riguardo i loro ruoli in decisioni di drammatica importanza, cercando di confermare eventuali lobby che possano confermare definitivamente questa teoria. 

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

>