Approfondimenti

Tre abilità fondamentali per sopravvivere

Oggi vi mostriamo 3 abilità da praticare per essere pronti ad ogni tipo di situazione per superarla al meglio!

Leggi il testo

Oggi condividerò con voi tre attrezzi molto utili che potrete usare per padroneggiare tre abilità fondamentali per la sopravvivenza urbana e selvaggia.
Gli attrezzi si dimostreranno incredibilmente utili per i principianti e vi aiuteranno a padroneggiare queste abilità salvavita.
Tutti questi strumenti che vi mostrerò serviranno ad aiutarvi a sviluppare abilità e fiducia necessarie in caso di necessità.
Per intenderci, pensiamo che volete diventare esperti nell’utilizzo di armi da fuoco, quello che andrò a mostrarvi sarà una pistola ad aria compressa. Non si tratta quindi di una vera e propria arma da fuoco e non ha perciò la stessa complessità di utilizzo o la medesima potenza ma avrà lo stesso meccanismo di un’arma da fuoco. La stessa cosa avverrà con gli attrezzi che vi mostrerò oggi, non sono strumenti professionali ma di prima necessità che grazie alla loro semplicità di utilizzo potrete utilizzare senza problemi.Il primo strumento che voglio mostrarvi è questo kit di sutura che chiunque può acquistare su Amazon ad un prezzo veramente economico;
Prima di parlare di questo kit dovrei raccomandarvi di cercare di avere sempre un minimo di formazione da parte di un esperto prima di suturare te o un’altra persona.
Detto questo, stiamo parlando di sopravvivenza, preparazione e di cosa potremmo fare se non ci sono medici professionisti formati che arrivano in nostro aiuto.
Questo kit viene utilizzato per formare medici ed infermieri e non sarebbe destinato a formare la popolazione, tuttavia rimane disponibile per l’acquisto da parte di tutti su amazon.
Ci sono molti articoli sostitutivi per le suture tra cui la supercolla che credo sia stata inventata dai militari con lo scopo di sigillare le ferite. Oppure c’è la nuova invenzione per suturare chiamata punto zip eseguita per evitare di dover fare i punti tutti insieme. Ci sono quindi valide alternative ai punti ma in realtà nessuna di queste ha la stessa resistenza di quella tradizionale.
Tuttavia si tratta di un processo incredibilmente complicato e non è così facile come immaginate. Potete pensare che sia la stessa cosa che cucire una maglietta ma invece è un processo alquanto delicato da eseguire e ciò che lo renderà ancora più complicato è che è molto doloroso. Una soluzione a questo problema è che stiate saturando una persona incosciente o che siate in grado di usare un analgesico localizzato per congelare l’area come la lidocaina o qualcosa del genere ma non so se sia disponibile anche per la popolazione civile, non credo.
Vi consiglio vivamente di andare a dare un’occhiata a questo kit di sutura poiché è un un’ottimo strumento per esercitarvi in modo tale che in caso di urgenza riuscite a mettere in pratica le vostre abilità.
Il kit di sutura viene fornito con alcune suture pratiche, alcune suture non mediche e potete anche acquistarne delle vere da Amazon. Per quanto ne so, le cose possono cambiare a seconda del paese in cui vivete, è probabile infatti che alcuni paesi non permettono l’acquisto di questo kit da parte della popolazione ma solo da professionisti in campo medico.

Il prossimo kit di cui vi parlerò è un kit per trapano ad arco. Imparare ad accendere il fuoco d’attrito può essere a dir poco complicato. Ci sono persone che passano settimane se non mesi cercando di dominarlo in un ambiente selvaggio. Ci sono molti artigiani esperti che sono in grado di costruire il trapano a mano ma se volete imparare il metodo del trapano ad arco questo è il modo più comune per fare fuoco essenzialmente dal nulla. Se vi trovate in una situazione selvaggia e tutto ciò che avete è un coltello, come farete ad accendere il fuoco?
Bene, c’è un modo per farlo, ma dovete sapere come farlo, quindi cosa farà questo strumento
che vi permetterà di familiarizzare con il concetto di fuoco di attrito? come funziona e cosa vi serve fondamentalmente per replicarlo in natura? è molto difficile iniziare da zero e la pazienza di molte persone andrà in frantumi.
Vi consiglierei di prendere due o tre kit perché è probabile che brucerete un paio di kit finché non saprete come utilizzarlo veramente. Personalmente, non ho mai fatto un trapano ad arco come mezzo di sopravvivenza ma voglio apprendere le abilità di base di questo attrezzo. Quello che ho capito con questi kit è stato che devi imparare gradualmente ed è meglio se ne acquistiate due o tre per familiarizzare con il processo. Vi ci vorrà un po’ per ottenere braci uniformi, poi arriverete al punto in cui sarete in grado di fare un tizzone quasi ogni volta, e dovrete lottare per riuscire a portarlo nel nido di uccello dove andrà in fiamme. Con questi kit il materiale del nido d’uccello è il materiale esca in cui metterai la brace che fai usando il fuoco d’attrito non è molto buono . Al nido potete aggiungere dell’erba secca, qualche foglia secca e se avete della corteccia preferibilmente di betulla la potete sminuzzare in pezzi molto fini. In questo modo il nido costituirà quello di cui avete bisogno per accendere effettivamente il fuoco.
Dopo aver familiarizzato con questo strumento potete andare a guardare canali come Survival Lilly o Caporale o Black Scout Survival che possono mostrarvi come utilizzarlo nella realtà e sarete in grado di seguirli molto più facilmente di quanto pensiate.
Penso che questo sia un eccellente strumento di apprendimento. Alcune persone potrebbero dire che dovreste passare ad un fucile 50 cal subito, altre persone possono pensare che forse dovreste iniziare partendo da un fucile ad aria compressa 22 per passare a un fucile 308 e poi forse potrete utilizzare il 50 cal. Le persone quindi hanno filosofie diverse.
Io penso che sia un ottimo strumento soprattutto se vivi in ​​un ambiente urbano e non sei stato esposto a nessun tipo di addestramento alla sopravvivenza nella natura selvaggia.
Penso che questo sia un eccellente strumento di base per chiunque anche solo per familiarizzare e aumentare sicuramente la vostra fiducia nell utilizzarlo. Se provate qualcosa cosa per la prima volta rimarrete sicuramente delusi perché potrebbe essere molto complicato ma una volta che sapete come funziona sarà molto più facile. Detto questo, aspettati un vero video tutorial sull’esercitazione ad arco in arrivo.

L’ultimo strumento che voglio condividere con voi è piuttosto popolare all’interno delle comunità di preparazione, sto parlando del set di lockpicking.
Questo set per grimaldello vi fornisce questo lucchetto trasparente così potete vedere come funzionano effettivamente i perni all’interno di una serratura; quindi, ancora una volta questo kit vi porta solo a familiarizzare con il concetto. Il grimaldello vi darà una comprensione visiva di cosa sta succedendo all’interno di una serratura quando state cercando di aprirla con la chiave.
Il kit vi fornisce un grimaldello funzionante inserito in un lucchetto trasparente e dovrei anche aggiungere che in alcuni posti, a seconda di dove vivi, kit come questi potrebbero essere illegali.
In Canada ad esempio è legale possederli e acquistarli online, ma in realtà non è legale utilizzarli fuori casa tua. Questa legge varia anche da provincia a provincia, quindi assicuratevi di conoscere bene le leggi in vigore prima di tentare di ordinare questi tipi di oggetti online; di solito Amazon è abbastanza attento a non spedire in luoghi dove questi oggetti risultano essere illegali ma non fatevi troppo affidamento. Vi dirò una cosa adesso su questo set di grimaldelli, può sembrare molto facile utilizzarlo ma non sempre è così facile scassinare una vera serratura. Perciò tenete in considerazione che si tratta solamente di uno strumento per familiarizzare mentalmente con ciò che sta accadendo all’interno della serratura e farvi pensare che sarete in grado di scassinare ogni singola serratura, acquisendo quindi maggiore fiducia nelle vostre abilità.
Un consiglio che voglio darvi mentre cercate di apprendere queste abilità è che il segreto sta nell’avere pazienza; se avete fretta sprecherete solo tempo e salterete passaggi delicati ma fondamentali per apprendere il processo di utilizzo. Il vantaggio per l’apprendimento è la precisione.
A me è capitato questo quando ho provato il trapano per accendere il fuoco, non lasciavo crescere la brace da trasportare nel nido. Questo è un grosso errore che molti principianti commettono, ci si preoccupa del fatto che la brace possa spegnersi e si ha fretta nel trasferirla nel nido e così facendo non si ottengono i risultati.
La stessa cosa avviene con il lockpicking, se lo state solo speronando e state impazzendo non otterrete molto anzi rischierete di rompere gli strumenti.
Quindi non siate impazienti o ansiosi perché spesso prima di aprire la serratura della porta scoprirete che non stavate facendo oscillare tutto pezzo, assicuratevi che i perni siano a filo con l’alloggiamento e che la serratura giri. Non dovrete essere aggressivi con questo tipo di procedimento.
La stessa cosa vale anche per la sutura: la sutura per quanto posso dire è un processo incredibilmente delicato che richiede molte capacità motorie. Uno dei video che oggi condividerò con voi mostra dei consigli di uno dei dottori in formazione che spiega che il trucco è quello di tenere gli strumenti in mano e di familiarizzare solo con gli strumenti perché quando stai suturando devono diventare un’estensione del tuo corpo.
Spero che questi tre strumenti siano utili per aiutarvi a imparare queste abilità che possono essere molto difficili da padroneggiare.
Sono inoltre tutti incredibilmente economici e penso che siano anche un’ottima idea regalo.

ACCEDI AL Video corso completo su come vivere off-grid in qualsiasi parte del mondo

CLICCA QUI PER ACCEDERE AL CORSO

AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 8260 VIDEO ESCLUSIVI con solo 1 Euro. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

VILLAGGIO OFF GRID: Basta, mollo tutto e vado a vivere in campagna!

Morris San

Sai come 100€ di cibo ti durano per 25 anni?

Numero 6

Sai sopravvivere come l’ultimo uomo sulla Terra?

Numero 6

Costruirsi una casa OFF GRID con pochi soldi partendo da un container – PARTE 1

Morris San

Tutorial: come ottenere acqua potabile partendo dall’acqua salata

Numero 6

Sopravvivenza: 15 strumenti utili che tutti dovrebbero avere

Numero 6

6 comments

Vendetta 06/06/2021 at 09:51

ciao a tutti , allora volevo portare la mia esperienza perché mi intendo sia di bushcraft che di sopravvivenza (sia civile che militare) . Nel video si vede qualcuno che si allena a dare i punti di sutura ma sta sbagliando (i nodi li fa abbastanza bene ma punge con l’ago da sutura troppo distante dalla ferita ). Inoltre la pistola ad aria compressa non serve a niente. È preferibile una riproduzione tipo scacciacani già più simile ma poi per apprendere a smontare , pulire e rimontare ad esempio una pistola, è necessario o fare un corso oppure averne una a disposizione. Per imparare ad accendere il fuoco è molto utile conoscere vari tipi di tecniche da quelle primordiali (che non necessitano di niente di tecnologico oppure da costruire ma hanno bisogno di certe cognizioni e tanta pratica), fino a quelle moderne con acciaino al ferro cerio e similari. Potrei consigliare anche dei profili youtube molto interessanti sia sul bushcraft che sulle tecniche di sopravvivenza ma la maggior parte sono in inglese … comunque se Morris mi dice che posso linkare i profili li posto. Personalmente ho studiato pe 5 anni illusionismo e esisteva la branca del lockpicking quindi mi intendo abbastanza anche dell’uso di grimaldelli che possiedo (non a livello dei fabbri… scordatevi che i ladri li usino… usano tecniche differenti molto più veloci e sicure per evitare occhi indiscreti) ….

francesco18 04/01/2023 at 00:18

Curiosità di che generazione sei? Ex parà giusto? Mi farebbe piacere saperlo. Ciao

Vendetta 04/01/2023 at 10:30

No sono uno sciamano dalla nascita e sono stato “educato” sia per la sopravvivenza che per il combattimento armato e disarmato. Non ho mai detto di essere un militare di carriera o ex (anche se ho assolto al servizio militare a suo tempo. Ho 48 anni

francesco18 04/01/2023 at 18:59

Niente male direi, accidenti. Se mai ci dovessimo incrociare in futuro, spero di averti come amico e non come nemico…ehehehe. Prendila come una battuta (forse). Finchè saremo entrambi su questa piattaforma, ci scambieremo messaggi, credo e spero, in futuro si vedrà… Grazie della risposta, ciao. ps: non sono giovanissimo neanche io 😉

Vendetta 04/01/2023 at 19:52

nessun problema sono qui per condividere… quanto posso e quando posso

KAROT 05/06/2021 at 16:33

Interessante grazie

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info