Nuovo Ordine MondialeGratis

“Event 201”: La Pandemia già pianificata nel 2019

Quello che avete appena visto è un video realizzato per l’EVENT 201 dove già nel 2019 avevano previsto che cosa sarebbe successo nel caso in cui fosse scoppiata una pandemia. La stessa pandemia che è “iniziata per puro caso” ad inizio 2020 in Cina.

E
vent 201 è stato un evento di simulazione strategica al livello manageriale e politico per fronteggiare una pandemia, realizzato il 18 Ottobre 2019, che ha unito le persone più influenti al mondo al livello manageriale ed istituzionale, formando un pool di super-importanti elementi capaci di decidere le sorti del mondo in situazione di emergenza come quella che si vive oggi . . . che casualmente, è stata anticipata e preparata a partire dall’anno scorso, esattamente alcuni mesi prima che iniziasse a diffondersi in Cina.

Scopriamo insieme i risultati e le domande che sorgono spontanee.

event201-discussions

Gates Foundation è ovunque

Indovinate chi c’è dietro Event 201, finanziando e creando  questo evento . . . 

La Gates Foundation

In particolar modo, in collaborazione con The Johns Hopkins Center for Health Securityed ilWorld Economic Forum” .

La prima domanda sorge spontanea:

Perchè organizzare un evento che possa preparare ad una pandemia globale, proprio alcuni mesi prima dell’ufficiale diffondersi della malattia?

La seconda è quasi ovvia:

Perché la Gates Foundation ha dovuto organizzare un evento del genere? Specialmente se, come ben sappiamo, sono strettamente legati alla creazione di vaccini.

Da notare come, è quasi dato per scontato, che una pandemia sarebbe arrivata. 

Inoltre in numerose interviste ed in un “TedTalk” lo stesso Bill Gates parlò apertamente che la nuova pandemia avrebbe colto tutti all’improvviso.

Il suo funzionamento

Event 201 ha finto una pandemia, con tanto di statistiche, dati e possibili scenari che di volta in volta si palesano secondon le decisioni prese dai responsabili delle maggiori istituzioni e multinazionali seduti a tavolo coinvolti in questa esercitazione.

La preseunta pandemia è nata in sud america, da uno strano incrocio di geni all’interno di una fattoria Sud-Americana, per poi distribuirsi in tutto il mondo.

Indovinate il nome ?

CORONAVIRUS!

maxresdefault

I risultati del test

Event 201 ha portato alla luce alcuni punti che potete trovare elencati di seguito, inoltre , notate la somiglianza con tutto quello che abbiamo e stiamo passando  con il diffondersi del COVID-19.

  • Le aziende, le organizzazioni internazionali e le aziende dovrebbero pianificare ora come verranno utilizzate le capacità aziendali essenziali durante una pandemia su larga scala
  • L’industria, i governi nazionali e le organizzazioni internazionali dovrebbero collaborare per migliorare le scorte di contromisure mediche (MCM) detenute a livello internazionale per consentire una distribuzione rapida ed equa durante una grave pandemia
  • Paesi, organizzazioni internazionali e società di trasporto globali dovrebbero collaborare per mantenere i viaggi e il commercio durante gravi pandemie. I viaggi e il commercio sono essenziali per l’economia globale, nonché per le economie nazionali e persino locali, e dovrebbero essere mantenuti anche di fronte a una pandemia
  • I governi dovrebbero fornire più risorse e supporto per lo sviluppo e l’aumento della produzione di vaccini, terapie e diagnosi che saranno necessarie durante una grave pandemia
  • Le imprese globali dovrebbero riconoscere l’onere economico delle pandemie e lottare per una maggiore preparazione
  • Le organizzazioni internazionali dovrebbero dare la priorità alla riduzione degli impatti economici di epidemie e pandemie
  • I governi e il settore privato dovrebbero assegnare una priorità maggiore allo sviluppo di metodi per combattere la disinformazione prima della prossima risposta alla pandemia
Event201-NickKleinPhotography-453
download

Event 201 ha praticamente dato per scontato che una pandemia sarebbe arrivata. 

Anche qui sorgono delle domande, soprattutto suona incoerente leggere che l’economia non può essere fermata, per poi leggere, alcune righe dopo, che comunque deve essere fatto di tutto per poter evitare il contagio. 

Questa è un’ulteriore prova delle controversie che ci sono dietro questa presunta pandemia, soprattutto perchè c’è sempre dietro la figura misteriosa di Bill Gates che sembra essere legata chiaramente a questo presunto virus.


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 4280 VIDEO ESCLUSIVI ed i corsi sull’oro, criptovalute e la creazione della comunità grazie a 5 giorni di prova GRATUITA. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

L’industria dei nini: chi vincerà la sfida?

Numero 6

Svelato il piano di Bill Gates

Numero 6

Censurato: Robert Kennedy svela i piani di Bill Gates

Numero 6

Bill Gates è davvero un assassino di Massa?

Sarenka

Avv. A. Devetag: Nomi e cognomi di chi ha svenduto l’italia a Bill Gates.

Anonymous

Il gatto castrato Bill Gates e suo marito Melindo

Numero 6

14 comments

Sergio Salvelli 30/09/2022 at 11:23

Ottimo grazie si condivide a tappeto

Ornella Bonetta 04/01/2021 at 21:27

Nessuno dei 3 video è al momento più disponibile !

siamo6 18/09/2020 at 15:29

Purtroppo i video sono stati rimossi. Youtube sta applicando una censura a 360 gradi che non ci permette di ricevere le informazioni libere.

L’uomo a diritto di giudicare da solo le singole notizie, non abbiamo bisogno di qualcuno che decide per noi cosa possiamo guardare e cosa non possiamo guardare.

Angelo Terra 18/09/2020 at 15:29

Ciao Morris, ho provato ad entrare su lbry come editor ma il sistema non mi ha convinto, ti ho lasciato i miei credits perché ne fai ottimo uso. Volevo però chiederti di aprire anche su Bitchute, specie di YouTube senza censura dove si è rifiutato anche il grande David Icke, io sono presente col canale italian hoax watch.
Un saluto da Marsiglia, fortza paris

1 2

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info