Dove e come trasferirsi Gratis

Ecco quali sono le restrizioni per viaggiare dei paesi dell’Asia

Abbiamo preparato per voi una breve descrizione dei requisiti per poter entrare negli stati dell’Asia.

Armenia

I viaggiatori devono presentare un certificato medico con un risultato negativo del test PCR COVID-19 emesso entro 72 ore prima dell’arrivo e sono soggetti a screening medico.

Azerbaigian

L’Azerbaigian ha esteso la sospensione di tutti i voli commerciali, ad eccezione dei voli speciali, privati ​​e charter.

Bangladesh

Il Bangladesh ha sospeso i voli da Bhutan, Hong Kong, India, Kuwait, Nepal e Thailandia. I viaggiatori devono avere un certificato di prova COVID-19 emesso entro 72 ore dal viaggio.

Bhutan

Il Bhutan ha chiuso i suoi confini.

Brunei 

Il Brunei ha limitato l’ingresso a tutti i cittadini stranieri ad eccezione di quelli con autorizzazione speciale.

Cambogia

La Cambogia ha sospeso i voli internazionali.

Cina

La Cina ha limitato l’ingresso di tutti i cittadini stranieri ad eccezione dei titolari di passaporto di Hong Kong, Macao e Taiwan.

Georgia

Tutti i viaggiatori non vaccinati devono presentare un certificato medico con un risultato negativo del test PCR COVID-19 emesso entro 72 ore prima dell’arrivo e sono soggetti a un autoisolamento di 8 giorni oa un test PCR opzionale a proprie spese il 3 giorno del loro soggiorno in Georgia.

Hong Kong

Hong Kong ha limitato l’ingresso di cittadini stranieri che sono stati in aree diverse da Cina, Taiwan o Macao negli ultimi 14 giorni.

India

L’India ha limitato l’ingresso alla maggior parte dei viaggiatori stranieri almeno fino al 28 febbraio, ad eccezione dei soccorsi, del rimpatrio e dei voli umanitari.

Indonesia

L’Indonesia ha limitato l’ingresso a tutti i cittadini stranieri, residenti e titolari di visto.

Giappone

Il Giappone consentirà ai cittadini stranieri che si trasferiscono nel paese per studiare, lavorare o per unirsi alla loro famiglia. Tutti gli arrivi devono presentare un risultato negativo del test COVID-19 emesso entro 72 ore dall’orario di partenza del volo se hanno visitato questi paesi.

Kazakistan

Il Kazakistan ha chiuso i voli ai cittadini stranieri.

Kirghizistan

Il Kirghizistan ha allentato le sue restrizioni per alcuni paesi. I viaggiatori devono presentare un certificato medico con PCR COVID-19 negativo emesso entro 72 ore prima dell’arrivo.

Laos

Le restrizioni sui viaggi in Laos sono ancora in vigore.

Macao

Macao ha limitato l’ingresso a tutti i residenti non a Macao da qualsiasi luogo eccetto Hong Kong, Taiwan o la Cina continentale.

Malaysia

La Malesia ha un ingresso limitato ai cittadini malesi, ai residenti, ai loro familiari, agli studenti e ad alcune categorie di lavoratori qualificati. Tutti i viaggiatori in arrivo saranno testati all’arrivo e sono soggetti a un requisito di quarantena obbligatorio. I viaggiatori dovranno scaricare l’applicazione MySejahtera e riceveranno un braccialetto per l’identificazione e il monitoraggio.

Maldive

I viaggiatori devono presentare un test PCR negativo per COVID-19 all’arrivo alle Maldive, effettuato entro 72 ore prima della partenza.

Mongolia

La Mongolia ha limitato l’ingresso a tutti i viaggiatori ad eccezione dei cittadini e dei residenti permanenti della Mongolia.

Myanmar

Il Myanmar ha sospeso tutti i voli nel paese almeno fino al 31 maggio, ad eccezione dei voli di soccorso, dei voli di evacuazione medica e dei voli approvati dal Dipartimento dell’aviazione civile.

Nepal

Il Nepal ha revocato la sospensione dei voli commerciali internazionali. Tuttavia, solo i nepalesi, i passeggeri internazionali appartenenti a determinate categorie di lavoro e le persone a loro carico possono entrare. I viaggiatori devono presentare un certificato medico con PCR Coronavirus negativo (COVID-19) emesso entro 72 ore prima della partenza.

Corea del nord

La Corea del Nord ha limitato l’ingresso a tutti i viaggiatori che sono turisti.

Repubblica democratica Timor Est

Sono bloccati tutti gli ingressi di cittadini stranieri.

Pakistan

Il Pakistan ora accetta voli in tutti gli aeroporti internazionali ad eccezione di Gwadar e Turbat. I viaggiatori che entrano in Pakistan devono fornire le informazioni di contatto tramite l’app mobile PassTrack o un modulo accessibile basato sul web, sottoporsi a screening da parte di un funzionario sanitario, fornire un certificato di test COVID-19 RT-PCR negativo, compilare un modulo di dichiarazione sanitaria all’arrivo e sarà soggetto a screening termico all’arrivo.

Filippine

I confini delle Filippine sono aperti solo al ritorno dei cittadini filippini e ai loro coniugi e figli, cittadini dell’India con un visto di soggiorno temporaneo, cittadini della Cina con un visto di residenza permanente che è coniuge di un cittadino delle Filippine, cittadini stranieri con una certa categoria di Visa.

Singapore

Singapore ha limitato l’ingresso di tutti i cittadini stranieri ad eccezione di quelli che hanno ricevuto un approvazione del governo.

Corea del Sud

La Corea del Sud ha limitato l’ingresso ai viaggiatori in arrivo da alcuni paesi, tra cui l’Italia.

Sri Lanka

L’ingresso in Sri Lanka è attualmente vietato a tutti gli stranieri e i residenti.

Taiwan

Taiwan ha iniziato a riaprire i suoi confini ai cittadini stranieri, esso devono richiedere un permesso di ingresso speciale prima di mettersi in viaggio ma sono vietati i viaggi turistici.

Tagikistan

Il Tagikistan ha riavviato alcune rotte di voli commerciali, compresi i voli in arrivo dalla Cina, dalla Turchia e dagli Emirati Arabi Uniti. I viaggiatori devono avere un certificato medico con un risultato negativo del test PCR COVID-19 emesso entro 72 ore prima dell’arrivo.

Tailandia

La Thailandia ha sospeso tutti i normali voli commerciali dall’ingresso all’aeroporto in Thailandia.

Turkmenistan

Il Turkmenistan ha sospeso tutti i voli nel Paese.

Uzbekistan

L’Uzbekistan ha ripreso i voli internazionali per alcune categorie di viaggiatori provenienti da paesi che si ritiene abbiano una situazione epidemiologica stabile ma l’Italia non rientra fra queste.

Vietnam

Il Vietnam ha limitato l’ingresso a tutti i cittadini stranieri.


Le informazioni cambiano quotidianamente quindi è consigliato informarsi bene prima della partenza. Questi dati sono aggiornati al 19 Marzo 2021. Fai riferimento alla nostra tabella che spiega esattamente se bisogna rifare il test, se è necessario effettuare la quarantena e acquistare un’assicurazione sanitaria extra.


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 2380 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

Ecco quali sono le restrizioni per viaggiare dei paesi del Nord America

Numero 6 Team

Ecco quali sono le restrizioni per viaggiare dei paesi dell’America Centrale

Numero 6 Team

Ecco quali sono le restrizioni per viaggiare dei paesi del Sud America

Numero 6 Team

Ecco quali sono le restrizioni per viaggiare dei paesi dei Caraibi

Numero 6 Team

Ecco quali sono le restrizioni per viaggiare dei paesi Europei

Numero 6 Team

Gli stati e paesi con le frontiere aperte, senza quarantena e tamponi

Numero 6 Team

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

>