Dove e come trasferirsi Gratis

L’Italia è al terzo posto nel mondo per la dittatura

Vogliamo proporvi un grafico realizzato dall’Oxford COVID-19 Government Response Tracker, Blavatnik School of Government aggiornato al 18 Dicembre 2021 che ha classificato i Paesi facenti parte dell’OECD (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico mondiale) in base alla situazione delle norme restrittive vigenti.

Dal grafico noterete subito come l’Italia sia tra i primi Paesi al mondo in fatto di dittatura, precisamente al terzo posto dopo Germania e Grecia.

La classifica è stata fatta assegnando un punteggio fino a 100 in base alla rigidità delle norme restrittive messe in atto durante la “pandemia”, e da subito si nota come la Germania supera la linea degli 80, mentre la Grecia è poco più in basso, seguita poi dall’Italia.

Da li in poi si verifica un calo drastico e si prosegue con la Nuova Zelanda fino a terminare con la Svezia, la quale ha un punteggio al di sotto dei 20.

Ecco la classifica completa:

  1. Germania
  2. Grecia
  3. Italia
  4. Nuova Zelanda
  5. Austria
  6. Slovacchia
  7. Francia
  8. Canada
  9. Israele
  10. Olanda
  11. Slovenia
  12. Norvegia
  13. Turchia
  14. Australia
  15. Irlanda
  16. Regno Unito
  17. Stati Uniti
  18. Colombia
  19. Giappone
  20. Svizzera
  21. Lituania
  22. Lussemburgo
  23. Belgio
  24. Polonia
  25. Spagna
  26. Lettonia
  27. Portogallo
  28. Estonia
  29. Corea del Sud
  30. Cile
  31. Danimarca
  32. Islanda
  33. Repubblica Ceca
  34. Finlandia
  35. Messico
  36. Ungheria
  37. Svezia

Nella lista mancano gli Stati africani perchè non fanno parte della OECD i quali in generale sono quelli con meno restrizioni al mondo, ad esempio Tanzania, Burundi, Nicaragua, Yemen, Togo, Tunisia, Nigeria ecc.

Gli altri Stati non presenti nella OECD con il più alto tasso di dittatura sono i Caraibi (Jamaica, Repubblica Dominicana, Barbados ecc) e la Cina.

Il Costa Rica è al momento classificato alla pari di Inghilterra e America.

Conclusione finale

E’ chiaro che in Italia c’è una forte dittatura! Per chi sta cercando un posto dove trasferirsi l’Ungheria e la Svezia sembrano ad oggi uno dei posti migliori. Chissà cosa ci riserverà questo 2022!


AIUTACI A RAGGIUNGERE PIU' PERSONE POSSIBILI. Creare l'informazione libera ha un costo ed abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti. Potrai ACCEDERE SUBITO A 3280 VIDEO ESCLUSIVI grazie a 5 giorni di prova gratuita. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

Elon Musk alla conquista di Marte: sarà possibile con Space X?

Numero 6 Team

Le bugie di Sanremo: E’ davvero tutto truccato?

Numero 6 Team

Ecco quali sono le restrizioni per viaggiare dei paesi del Nord America

Numero 6 Team

Ecco quali sono le restrizioni per viaggiare dei paesi dell’America Centrale

Numero 6 Team

Ecco quali sono le restrizioni per viaggiare dei paesi del Sud America

Numero 6 Team

Ecco quali sono le restrizioni per viaggiare dei paesi dei Caraibi

Numero 6 Team

4 comments

Donatella Bodini 26/01/2022 at 07:34

Non mi torna questa classifica.. Il Messico non ha mai avuto lockdown né mascherine né tamponi ed è uno dei pochi paesi al mondo dove entri senza tamponi, mentre in Ungheria te lo chiedono, e in più non ha il microchip. Forse c’è qualche altro criterio

gino gggi 23/01/2022 at 08:20

churchill aveva ragione, i tedeschi saranno sempre un problema per l europa, storicamente è sempre stato così, e sempre lo sarà.

Marco B. 22/01/2022 at 15:48

Se ho capito bene è una classifica che considera il rigore del lockdown per la pandemia e qui sicuramente quello che abbiamo subito e che stiamo ancora subendo in Italia non c’è dubbio che sia tra i più duri imposti …

STEFANIA CONCA 22/01/2022 at 09:52

Non mi torna che la Germania e la Grecia abbiano più restrizioni di Austria e Australia . Inoltre la Svezia mi risulta che non abbia restrizioni perché ha già introdotto il microchip

Scrivi un commento

Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info