Dove e come trasferirsi Membership

Trasferirsi in Brasile: è davvero possibile?

Presidente: Jair Bolsonaro

Città principali: Rio de Janeiro , San Paolo, Salvador, Fortaleza, Curitiba, Belo Horizonte, Natal, Florianopolis, Brasilia, Maceiò.

Costo della vita: In generale le spese che incidono maggiormente sul costo della vita in Brasile sono certamente quelle legate alla salute ed all’istruzione. Questo, principalmente per un solo motivo: le strutture relative a questi due ambiti sono piuttosto scarse in Brasile e quindi gli stranieri spesso si rivolgono al privato, il che ha chiaramente un costo maggiore.

Tralasciando però questi due ambiti, parlando invece di costo della vita in Brasile relativo alle materie di prima necessità ed agli svaghi o acquisti di abbigliamento, i prodotti importati sono molto cari ma, per quanto riguarda i prodotti locali, i prezzi non sono esagerati; un litro di benzina: poco più di 1 euro (5,20 BRL), una corsa in taxi (a seconda chiaramente del traffico/tragitto): da 1.15 euro a 7 euro (5/31 BRL), un abbonamento dei trasporti: meno di 50 euro al mese (5/31 BRL), palestra: 30 euro al mese (130,55 BRL), cinema: 6.20 euro a biglietto (27 BRL)

Area in km Quadrati: 8.516.000 km²

Moneta: Real brasiliano (R$) 1 real vale circa 0.16 euro

Popolazione: 200 milioni

MASCHERINA: L’uso di maschere per il viso nelle strade, negli spazi pubblici come i parchi e sui trasporti pubblici, compresi i taxi, è obbligatorio in tutto il paese. Ci sono requisiti locali aggiuntivi per l’uso obbligatorio di maschere in altri luoghi, come negozi e palestre, in varie città tra cui San Paolo, Rio de Janeiro, Belo Horizonte e Brasilia.  

NUMERO DI MORTI nel 2020: 193.940

TASSO DI CRIMINALITÀ’: 79,23%

il tasso di omicidi è di 30-35 omicidi ogni 100.000 abitanti, che posizionano il Brasile tra i 20 paesi con il più alto tasso di omicidi

LOCKDOWN: Le misure di isolamento sociale sono state revocate in una certa misura in alcune parti del paese, ma i blocchi localizzati continuano a vari livelli.

Lingua portoghese

Visto: A secondo delle ragioni e del periodo di permanenza, esistono diverse tipologie di visti e documenti per entrare in Brasile. Le principali categorie di visto richieste per andare in Brasile a vivere da pensionato o a lavorare sono:

  • Visto turistico: documento per entrare in Brasile per soggiorni turistici fino a 90 giorni. Per i cittadini italiani tale visto non è necessario e l’unico documento richiesto per entrare in Brasile è il passaporto.
  • Visto temporaneo per lavoro: visto utilizzato per trasferirsi e andare a vivere e lavorare in Brasile presso un’azienda locale, il datore di lavoro deve fare una richiesta per il permesso di lavoro al consolato brasiliano in Italia, il permesso dura 2 anni ed è rinnovabile
  • Visto da investitore: se si è disposti ad investire una cifra pari o superiori a R$ 500.000 circa 120.000€. L’azienda che si apre con l’investimento deve rimanere aperta almeno 5 anni, la proposta deve essere approvata dal consiglio nazionale di immigrazione; una volta approvata si potrà richiedere al consolato brasiliano in italia il visto permanente
  • Ricongiungimento familiare: visto utilizzato per ottenere la residenza (temporanea o permanente) e trasferirsi in Brasile per andare a vivere con la propria famiglia.

Documenti: 

  • Cadastro das pessoas fisicas (CPF): codice fiscale brasiliano, serve per aprire un conto corrente, avere un contratto di lavoro, viene rilasciato dal consolato brasiliano in Italia
  • Cédula de identidade de estrangeiro (CIE) carta d’identità per stranieri bisogna registrarsi alla polizia entro 30 giorni dall’ingresso in brasile per ottenerla
  • Carteira de trabalho: permesso di soggiorno permanente se si cerca lavoro serve e va richiesto agli uffici del lavoro in Brasile

Affitti: Avere un’idea dei prezzi degli affitti o per comprare casa in Brasile non è semplice: gli affitti in Brasile infatti variano notevolmente all’interno dello sterminato territorio brasiliano e anche all’interno delle principali città. I prezzi per affittare o comprare casa a Rio de Janeiro o San Paolo sono più elevati rispetto alle altre località, anche e soprattutto perché molto popolate e attraggono numerosi stranieri che decidono di trasferirsi e andare a vivere in Brasile.

  • Rio de Janeiro: affittare un monolocale costa dai 250€ ai 400€ a in relazione al quartiere e i prezzi per un appartamento variano dai 500€ ai 750€.
  • San Paolo: gli affitti per un monolocale variano da 280 €a 450 € a seconda del quartiere, mentre un appartamento costa dai 600€ ai 900€.

Assistenza sanitaria: In Brasile l’assistenza sanitaria è gratuita e garantita a tutti. Tuttavia, la carenza di risorse umane ed economiche spesso comporta attese molto lunghe o servizi di bassa qualità. Dato che le liste d’attesa negli ospedali in Brasile sono molto lunghe, chiunque ne abbia la possibilità decide spesso di rivolgersi a cliniche private. È spesso consigliato stipulare un’assicurazione sanitaria prima di trasferirsi in Brasile, il costo è circa 200€ al mese . Così facendo sarà possibile godere dell’assistenza sanitaria in Brasile presso ospedali e cliniche private evitando di pagare costi esagerati.

Per trasferirsi in Brasile non sono richiesti vaccini particolari, tuttavia la vaccinazione contro la febbre gialla è raccomandata soprattutto per determinate aree.

Patente: È possibile guidare in Brasile utilizzando la patente italiana nel caso di soggiorni inferiori ai 180 giorni. Se la permanenza è superiore a tale periodo, sarà necessaria la conversione della patente italiana.

LINK UTILI 

BLOG CON indicazioni sulle restrizione del lockdown per ogni singola municipalità del Brasile

https://www.viajenaviagem.com/2021/01/viagens-brasil-o-que-esta-aberto/


ACCEDI SUBITO A 1,480 VIDEO ESCLUSIVI. Scoprirai la verità su quello che sta succedendo attualmente nel mondo. CLICCA QUI ADESSO


ARTICOLI CORRELATI

Brasile 2021: la differenza tra il TG e la realtà di chi ci vive

Morris San
  • Questo sito web utilizza Cookies per migliorare la tua esperienza. Se hai dubbi o domande riguardo la nostra privacy & cookies policy, visita la seguente pagina. Accetta Leggi più info

    >